Alcuni consigli per chi vuole rimettersi in moto con il running

Alcuni consigli per chi vuole rimettersi in moto con il running

Settembre è arrivato, le vacanze sono finite, e sta per cominciare un nuova stagione.

Oltre a non ricominciare con i soliti peccati di gola, potresti finalmente decidere di dedicare qualche giorno alla settimana all’attività fisica. E per mantenersi in forma, non c’è niente di meglio del running.

Correre non è solo uno sport particolarmente utile per dimagrire e mantenere il corpo in allenamento, ma può riservarti grandi soddisfazioni e divertimenti.

Per questo, abbiamo pensato di mettere insieme alcuni consigli, semplici ma fondamentali che ti aiuteranno a incominciare con il piede giusto.

La salute prima di tutto

Anche se può sembrarti particolarmente semplice, come tutti gli sport anche il running non è proprio per tutti. Quindi, soprattutto se sei sempre stato abituato a condurre una vita sedentaria, è consigliabile fare un’adeguata visita medica che certifichi il vostro stato di salute. Anche se pensate di dedicarvi a questo sport non in modo impegnativo.

Calzature

La scelta delle scarpe da corsa è molto importante. Spesso molte persone si accontentano di semplici scarpe da ginnastica, ma il consiglio migliore è quello di acquistare delle scarpe appositamente realizzate per il running. Fatevi aiutare dai commessi del negozio a scegliere delle scarpe che si adattino perfettamente al vostro piede e al vostro peso.

Segui un programma

Visto che sei un principiante, ti conviene affidarti a qualcuno più esperto di te che possa indicarti il modo migliore per svolgere questa attività. Spesso, infatti, si tende a ritenere questo sport eccessivamente semplice: ma il ritmo con cui si deve correre e i tempi di allenamento sono molto importanti per far sì che questo sport ti dia il meglio. All’inizio, visto che la tua resistenza non è molto allenata, prediligi i programmi che prevedono un ritmo alternato. In rete ci sono moltissimi video tutorial che possono aiutarti.

Non dimenticare mai di scaldarti

Per evitare infortuni, è sempre opportuno iniziare la seduta di allenamento facendo degli esercizi di stretching e di mobilità delle caviglie.

Se sei in sovrappeso, non avere fretta

Se il tuo obiettivo principale è quello di perdere parecchio peso, e soprattutto se hai deciso di fare attività fisica dopo molto tempo, il consiglio migliore è quello di non bruciare le tappe. Il tuo corpo non è abituato agli sforzi fisici, quindi comincia con sedute di camminata sostenuta.

Meglio la costanza

Ricordati sempre che è meglio allenarsi spesso piuttosto che consumarsi di fatica durante una singola seduta. Quindi cerca di dosarti in modo da non dover far passare troppo tempo di recupero fra una seduta e l’altra. Cerca, insomma, di andare a correre almeno tre volte a settimana, altrimenti rischi di perdere tutti i benefici.

Conta il tempo, non la distanza

Il tuo obiettivo principale, è mantenere il corpo in allenamento. Quindi ricordati che è molto più importante riuscire a correre per più tempo, piuttosto che più velocemente. A quello penserai quando sarai più esperto e allenato.

Termina sempre la seduta con un po’ di stretching

È una delle regole base per evitare dolori muscolari, rigidità e affaticamento. Ma non abbiate eccessiva fretta: prima di fare stretching fate la doccia e indossate degli abiti asciutti. Solo dopo procedete con il vostro programma di allungamenti.

Immagini: Copertina