Apple ha creato un software per impedire agli smartphone di disturbare i concerti

Apple ha creato un software per impedire agli smartphone di disturbare i concerti

A molti è capitato di andare ad un concerto e , durante una bella canzone, cercare di riprendere il palco con il proprio smartphone per immortalare il momento. Ebbene, Apple ha appena creato un software in grado di consentire ai musicisti di fare in modo che ciò non avvenga più.

A molti spettatori, che magari si trovano alle spalle di chi utilizza lo smartphone durante ai concerti, questo infatti può dare fastidio, e durante un’esibizione, diciamocelo, non è il massimo neppure per gli artisti vedere una folla di telefoni puntati verso il palco. Per questo Apple ha deciso di cerare l’applicazione.

L’idea è stata brevetta dalla società di Cupertino già nel 2011, e fra poco il suo utilizzo sarà testato da molti artisti che si sono recentemente lamentati di questa usanza, come ad esempio Adele o Joe Jackson.

Il suo funzionamento è molto semplice: grazie ad un sistema ad infrarossi disposto lungo il palco, i dispositivi per realizzare le riprese dal palco verranno bloccati. In pratica se uno spettatore aprirà la fotocamera vedrà comparire sul proprio schermo un avviso di blocco della funzione.

Potrà sembrare un’imposizione fastidiosa non poter girare video o scattare foto dell’evento, ma in realtà forse questo nuovo software creato da Apple spingerà molti spettatori a godersi semplicemente lo spettacolo.

Immagini: Copertina