Cosa devi sapere sul caffè al tarassaco

Cosa devi sapere sul caffè al tarassaco

Se ami il caffè ma purtroppo non puoi berlo quanto vorresti, dovresti provare quello al tarassaco.

Gli effetti collaterali legati all’eccessivo consumo di caffeina, che mette a rischio cardiopatici, ipertesi e tutti coloro che soffrono di disturbi gastrici, convincono sempre più persone a eliminare il caffè dalla propria alimentazione e a cercare soluzioni alternative.

Il tarassaco, chiamato più comunemente dente di leone, è forse il rimedio naturale che stavi cercando.

Che cos’è?

Il tarassaco è un cugino della cicoria e della margherita e tostando la sua radice si può fare il caffè.

La radice è la parte del tarassaco dove sono raccolte le maggiori proprietà salutari della pianta.

Come riporta l’Huffington Post, in America, specialmente nei locali cool di Los Angeles, il caffè al tarassaco sta spopolando  e alcuni nutrizionisti l’hanno ormai sostituito al caffè.

Che sapore ha?

Rispetto al solito caffè il sapore è meno amaro. Nelle miscele si trovano anche radici di cicoria che contengono glucosio e questo secondo il sito Well + Good sarebbe il motivo del gusto più dolce. Essendo a base di erbe non contiene caffeina eccitante ed è più simile a un tè.

tarassaco

Quali sono i benifici?

Le radici tostate contengono probiotici, antiossidanti e possono autare la circolazione per ridurre eventuali infiammazioni. Il tarassaco favorisce la digestione perché agisce sul funzionamento dello stomaco e stimola il fegato, il pancreas e l’intestino. È inoltre un tonico, un depurativo, un lassativo, un antiscorbutico e un ottimo diuretico.

Come si prepara

Le radici, raccolte preferibilmente nei mesi autunnali, devono essere pulite immergendole nell’acqua e strofinandole bene. Si tagliano a pezzettini e si infornano per due ore a 220°. A tostatura conclusa si macinano come fossero chicchi di caffè e si utilizzano nella moka o miscelate insieme al normale caffè.

Si possono continuare a bere entrambi i caffè?

Se non hai problemi legati al consumo minimo quotidiano del classico caffè, bere entrambi fa bene. La mattina bevi il solito caffè, dopo sostituiscilo con il caffè al tarassaco, perfetto per il resto della giornata.

Immagini via Flickr | Copertina | Tarassaco