Cambio ora legale 2015: effetti sul corpo

Cambio ora legale 2015: effetti sul corpo

Come ogni anno arriva a bussare alle nostre porte il cambio dall’ora solare a quella legale. La notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo, abbiamo spostato le lancette in avanti di un’ora (dalle 2 alle 3) perdendo, purtroppo, un’ora di sonno ma guadagnando della luce.
Il passaggio all’ora legale ha sicuramente effetti positivi in merito al risparmio dell’energia, ma non sarà così d’accordo il nostro corpo che subisce dei cambiamenti paragonati proprio al jet leg, quell’insieme di effetti fisici inusuali che compaiono quando attraversiamo fusi orari da città a città in poco tempo.

Effetti negativi

Il cambio all’ora legale potrebbe giovare ai mattinieri, ma avrà delle ripercussioni più pesanti su chi è abituato a svegliarsi tardi durante la mattina.
Tra gli effetti fisici negativi:

  • stress psicofisico;
  • sonnolenza;
  • difficoltà di concentrazione;
  • inappetenza;
  • malumore;
  • stanchezza diffusa;
  • nervosismo;
  • insonnia

Questi effetti potrebbero durare da una a tre settimane prima che il corpo si abitui alla nuova condizione fisica e che la temperatura corporea interna si ristabilizzi.
Pare, infatti, che tutto questo sconvolgimento sia innescato dalla nostra temperatura che, subendo delle variazioni, non riesce a mantenere il suo equilibrio.
Oltre a conseguenze negative sul fisico, secondo la ricerca del Journal of Applied Psychology del 2012 aumenta il tempo speso ad oziare navigando su siti non funzionali al proprio lavoro. Questo comporterebbe anche una perdita di tempo e rallentamento nelle attività lavorative.

Rimedi

Pensare al proprio corpo vuol dire coccolarlo e aiutarlo a superare senza ulteriori stress questo passaggio. Sarebbe bene fare attività fisica per ripristinare il livello ormonale e inoltre dedicarsi ad abitudini alimentari sane e cercare di mettersi un po’ prima a letto la sera, almeno per la prima settimana del cambio orario.

Effetti positivi

Nonostante qualche scombussolamento fisico, non bisognerebbe essere catastrofici: l’arrivo dell’ora legale porta con sé anche effetti positivi. L’ora in più di luce stimola il buonumore, soprattutto ora che siamo in vista della primavera e dell’estate; inoltre, avere più luce incita a fare più attività e non rintanarsi in casa da soli.

Per dare uno sprint positivo a questo cambio, ecco una playlist da ascoltare la mattina.