Questa camera ti permette di sfogare tutta la tua rabbia

Questa camera ti permette di sfogare tutta la tua rabbia

Ti è mai capitato di voler distruggere tutto per sfogare la rabbia? Se la risposta è sì, sappi che non c’è nulla di male. Una giornata storta può capitare a tutti. Molte volte per calmarci e liberarci dallo stress, ci appigliamo ai metodi più disparati: coloriamo dei libri per adulti, giochiamo con delle app anti-stress, ci iscriviamo a un corso di yoga. Oggi, però, è possibile realizzare i propri pensieri più reconditi e sentirsi subito meglio, grazie all’idea di un visionario australiano.

camera rabbia 2

Come abbiamo già visto, l’Australia è ricca di luoghi incontaminati, spiagge composte unicamente da conchiglie, laghi rosa. Quest’ultimo colore è proprio il leitmotiv della “Break room”, la camera della rabbia, ideata da Ed Hunter.

In sostanza, nella camera della rabbia, puoi distruggere tutto quello che ti si pone davanti: tazze, piatti inutilizzati a forma di cuore, oggetti e ricordi personali portati da casa. Tutto con un casco protettivo e una mazza da baseball, rigorosamente rosa.

camera rabbia 4

“Di solito vengono un sacco di cuori spezzati, persone che hanno rotto da poco con il fidanzato e la fidanzata”, ha detto l’ideatore Ed Hunter. “Non pretendo di dare un reale aiuto psicologico, ma fornisco un modo per sfogarsi in un ambiente sicuro.”

Questa speciale camera della rabbia si trova a Melbourne. Se, però, non hai in programma un viaggio in Australia, esiste un luogo simile anche in Italia, precisamente a Forlì. Per saperne di più e o hai voglia di provare questa esperienza, ecco qui il sito.

camera rabbia 3

Immagini via Facebook