Cinque libri gialli per l'estate

Cinque libri gialli per l'estate

Per i lettori appassionati la scelta dei libri da portare in vacanza non è semplice.

Ma molto spesso i libri gialli rappresentano un’ottima soluzione: appassionanti, divertenti, e tutto sommato leggeri.

Ecco cinque titoli che forse non conosci e che vale certamente la pena leggere.

Il Lungo Addio – Raymond Chandler

Raymond Chandler è uno degli autori di gialli e polizieschi più stimati in assoluto, e Il Lungo Addio è probabilmente il suo romanzo più famoso e riuscito.

Il protagonista, l’investigatore privato Philip Marlow (presente in molti romanzi di Chandler) è un’icona del genere giallo e la figura su cui molti altri scrittori di polizieschi si sono basati per i loro lavori.

Stavolta Marlow dovrà scontrarsi con il mistero che si cela dietro la scomparsa di Terry Lennox, un amico a cui è legato da un’amicizia leale e sincera ma che conduce una vita sregolata nel mondo dell’alta società di Hollywood.

Dietro la morte di Terry, però, si cela un imbroglio in cui presto l’investigatore si troverà coinvolto: fra criminali, poliziotti senza scrupoli e ricche ereditiere.

L’uomo che odiava Sherlock Holmes – Graham Moore 

Gli agenti di polizia che si ritrovano di fronte al cadavere strangolato di Alex Cale nella sua camera d’albergo, scoprono soltanto un indizio lasciato dall’assassino, la scritta “Elementare” segnata sul muro con il suo sangue.

Studioso di Arthur Conan Doyle, Cale si trovava nell’albergo per annunciare il ritrovamento dei diari del celebre scrittore. Diventa subito chiaro, quindi, che per risolvere il caso è necessario un appassionato del mondo di Sherlock Holmes come Harold White, che non è un detective ma un fine conoscitore dei suoi romanzi.

Una Lunga Estate Crudele – Alessia Gazzola

Anna Magni è un medico legale tormentato ma affidabile, che da tempo collabora alle indagini del commissario Caligaris. In un’estate rovente di Roma, però, si trova di fronte a un caso che minaccia di stravolgerle la vita: lo scheletro di un attore teatrale dato per disperso anni prima viene rinvenuto.

Fin da subito è chiaro che si tratta di omicidio, ma questo è solo l’inizio di un percorso che porterà Anna a confrontarsi con una serie di inganni e individui pieni di segreti inconfessabili.

I Dodici Sospetti – Liza Marklund

Una star della TV viene uccisa durante la registrazione di un talk-show in un castello, senza apparente motivo. Al momento del decesso, nel maniero, erano presenti dodici persone, che finiscono subito nella lista dei sospettati.

Per quale motivo Michelle Carlsson è morta, e soprattutto chi è stata ad ucciderla? A questo classico enigma giallo dovrà rispondere Annika Bengtzon, l’ormai celebre protagonista dei romanzi della migliore scrittrice di gialli svedese.

Morte a Notre-Dame – Alexis Ragougneau

La mattina del 16 agosto, durante una normale giornata di visite alla cattedrale di Notre-Dame, una giovane ragazza viene ritrovata su una panchina priva di vita. I guardiani e i sagrestani vengono interrogati all’istante, e in molti riferiscono di averla vista il giorno prima discutere con un giovane dai capelli biondi durante la processione dell’Assunta.

Sembrerebbe un caso ordinario,  ma quello che prende vita da questo momento in poi è un giallo tormentato e intenso, che obbligherà il comandante Landard e la procuratrice Claire Kauffmann a mettere a repentaglio la propria morale per arrivare alla verità.

Foto via Flickr