The Edge, l'ufficio più ecosostenibile del mondo

The Edge, l'ufficio più ecosostenibile del mondo

Sentirsi a proprio agio sul proprio posto di lavoro è importante, anche dal punto di vista meramente ambientale, perché l’ufficio è il luogo in cui, alcuni di noi, passano la maggior parte del nostro tempo durante la settimana. Per questo motivo le grandi aziende solitamente prestano moltissima attenzione alla progettazione degli spazi di lavoro, e fanno tutto il possibile per renderli il più vivibili possibile.

Al mondo però non era mai esistito un ufficio all’avanguardia come il The Edge, uno spazio di lavoro progettato dalla Deloitte e dalla OVG ad Amsterdam che rappresenta il primo vero caso di ufficio interattivo del mondo. Grazie all’istallazione di 40.000 sensori sparsi per le varie stanze, The Edge è in grado di analizzare le informazioni che ricava dal comportamento dei dipendenti che lavorano all’interno dello stabile e di modificare l’ambiente per migliorare le condizioni di lavoro.

Alza o abbassa l’aria condizionata, dà il via alla pulizia automatica dei bagni nelle ore di minor afflusso, e ricorda addirittura qual è il tipo di caffè preferito dai singoli dipendenti dell’ufficio. Queste sono solo alcune delle possibilità offerte da The Edge.

Ma la struttura non è soltanto interattiva: è anche un edificio ecosostenibile in grado di produrre energia elettrica e di riutilizzare l’acqua contenuta nell’impianto idrico per svariate funzioni: dagli scarichi dei bagni fino ad azionare gli irrigatori per tenere i giardini della struttura sempre verdi.

Immagini: Copertina