Alcuni esercizi di yoga che puoi svolgere a casa

Alcuni esercizi di yoga che puoi svolgere a casa

Lo yoga è una disciplina che aiuta non solo ad allenare il corpo, ma ad alleviare la tensione e migliorare la respirazione. Oltre a essere così funzionale, poi, è anche estremamente comodo visto che puoi farlo ovunque, anche a casa tua.

Ovviamente è sempre meglio frequentare un corso per iniziare, con un istruttore che ti insegna come svolgere le varie posizioni nel migliore dei modi. Ma esistono alcuni esercizi basici di yoga che puoi già cominciare a praticare da solo, così da prendere familiarità con la disciplina e magari prenderne in considerazione l’approfondimento. Eccone alcuni.

Posizione del triangolo

Questa posizione è utile per rinforzare e tonificare i muscoli delle gambe e migliorare la stabilità della colonna vertebrale. Si esegue mettendo uno dei due piedi in avanti, in linea con il tappeto d’esercizio. L’altro piede invece sta indietro, perpendicolare al primo. La mano dal lato in allungamento è appoggiata sulla coscia, mentre l’altra sale verso l’alto, con le dita chiuse. Il corpo è girato di profilo, e lo sguardo fissa la mano che si trova in alto.

Stretching laterale

Questa posizione yoga è simile a quella del triangolo, ma aiuta anche a tonificare l’apertura delle spalle. Sempre con un piede posizionato in avanti, e l’altro indietro, si appoggia il gomito sulla coscia in estensione. L’altra mano sta sempre in alto, e lo sguardo la segue. Dopo cinque respiri, ripetere cambiando lato.

Posizione di torsione

Oltre a tonificare i muscoli del busto e aiutare la postura vertebrale, questa posizione è ottima anche per migliorare la funzionalità digestiva, perché lavora molto sull’addome. Devi metterti in ginocchio, con una gamba piegata in avanti, e il piede parallelo al tappeto. Il busto è girato verso il lato della gamba in allungo, mentre le mani—giunte in posizione di preghiera— sono all’altezza del petto, e il gomito del braccio opposto è appoggiato sulla coscia della gamba piegata. Una volta tenuta la posizione per alcuni minuti, cambia lato.

Janu Sirsasana

Questa posizione è ottima per rilassare i muscoli della parte posteriore del corpo, e allentare lo stress e l’ansia. Ci si deve sedere sul pavimento, con una gamba allungata in avanti e l’altra ripiegata in dentro. Il piede della gamba piegata è poggiato sulla gamba dritta, subito sopra il ginocchio. Lentamente, bisogna scendere con il busto verso la gamba distesa, cercando di non inarcare la schiena, e afferrare con le mani il piede. Dopo cinque respiri, prendere una piccola pausa per rilassare i muscoli della schiena: poi cambiare lato.

Marichy

Quest’ultima posizione è molto utile per stimolare il funzionamento di tutti gli organi addominali. È necessario sedersi sul pavimento, con una gamba distesa e il piede verso l’alto. La gamba opposta è piegata, con il piede piatto sul suolo. Il braccio del lato non in estensione è teso all’indietro, con le dita appoggiate sul suolo. Il busto è in torsione, verso questo lato, con l’altro braccio appoggiato sul ginocchio della gamba piegata. Dopo cinque respiri, cambiare lato.

Immagini: Copertina | 1 | 2 | 3