Frutta e verdura di stagione: la spesa di ottobre

Frutta e verdura di stagione: la spesa di ottobre

Parte integrante della dieta mediterranea—così nota per i benefici che ha sulla salute—sono la frutta e la verdura di stagione. È importante infatti riuscire a procurarsi sempre ortaggi e frutti non coltivati in serre artificiali, perché hanno molte più proprietà nutritive.

Questa scelta, poi, è particolarmente indicata per i mesi autunnali e invernali, quando i malanni del freddo cominciano a farsi sentire: la frutta e la verdura di stagione, infatti, aiutano molto di più il sistema immunitario. Per questo motivo qui sotto puoi trovare una lista di primizie da acquistare quando vai a fare la spesa.

Zucca

Uno degli ortaggi più rappresentativi dell’autunno—celebre soprattutto grazie ad Halloween—è la zucca, una delle verdure più versatili in cucina: dalla polpa, alla buccia, fino ai semi, non si butta via niente. Può essere ottima per cucinare delle squisite vellutate, delle zuppe, oppure per farcire il ripieno di ravioli caserecci: i suoi utilizzi sono infiniti. Oltre a questo, poi, la zucca è ricca di Omega 3 e di vitamina A e C e di sali minerali.

frutta-1

Funghi

Uno dei pochi lati positivi delle lunghe piogge autunnali, sono i funghi, e in questa stagione ci sono alcune varietà che danno veramente il meglio, come i chiodini e i piopparelli. Varietà ottime da abbinare sia nei primi piatti a base di pasta, ma anche con le ricette a base di polenta. Ma i funghi non sono solo ottimi da mangiare: ricchi di fibre, di potassio e di vitamina B, sono anche molto salutari.

frutta-2

Radicchio

Dal gusto asprigno e pungente, il radicchio è uno degli ortaggi autunnali a foglia larga più apprezzati, sia come contorno che come ingrediente per piatti saporiti. Oltre a essere una fonte di sali minerali e potassio, poi, il radicchio è un calmante naturale, e può aiutare a lenire l’insonnia.

frutta-3

Cachi

Noti in alcune regioni anche come loti, questi frutti autunnali dal sapore tenue ma dolcissimo sono molto calorici, e quindi vanno consumati con equilibrio, ma anche ricchi di vitamine e sali minerali.

frutta-4

Melograno

Poco utilizzato nella cultura gastronomica italiana, il melograno è l’ideale per tutti coloro che amano la frutta poco calorica ma dal sapore deciso. Ricco di vitamine, sali minerali e fosforo, poi, il melograno può essere utilizzato—una volta spremuti i chicchi—per preparare un succo dissetante con cui fare colazione.

Immagini: Copertina | 1 | 2 | 3 | 4