Frutta e verdura: quale scegliere per combattere il caldo estivo

Frutta e verdura: quale scegliere per combattere il caldo estivo

Quando le colonnine di mercurio iniziano a salire, tutti i consigli per combattere la calura estiva possono tornarti utili. Di solito, infatti, ogni anno si ricorda che bisogna evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, bere tanta acqua e di non esagerare con il cibo. Tutti suggerimenti validi.

Per mantenersi leggeri, come spiega ai suoi eventi Coldiretti, gli alimenti migliori rimangono sempre frutta e verdura. Durante l’estate le varietà abbondano, ma quali sono nello specifico gli assortimenti che non dovrebbero mai mancare nella tua dieta?

Partiamo dal frutto estivo per antonomasia: l’anguria. Disintossicante, diuretica, e soprattutto dissetante, una fetta di anguria, oltre a essere composta per il 90% d’acqua, è ricca di vitamine e sali minerali come potassio e magnesio. In sostanza, proprietà ideali per combattere il senso di spossatezza durante il periodo più caldo dell’anno.

verdura 2

Composto dalla stessa quantità di acqua dell’anguria, anche il melone rientra nella lista dei frutti utili per combattere il caldo. È ricco di vitamine, aiuta la circolazione sanguigna e soprattutto è utilizzabile per creare piatti alternativi e salati.

La pesca è il terzo frutto della lista. Le sue proprietà rinfrescanti e disintossicanti celano, infatti, una presenza massiccia di calcio e potassio, utili per rafforzare denti, ossa, pelle e occhi grazie alla presenza di beta carotene. Senza dimenticare che è composta per l’87% d’acqua.

Passando alle verdure, il cetriolo è il primo ortaggio da mettere nel carrello. È costituito per il 95% d’acqua. Oltre a essere un rimedio naturale per contrastare le occhiaie come avevamo già visto, grazie agli aminoacidi e sali minerali importanti come potassio, sodiofosforo e calcio che lo compongono, è utile come disintossicante e per mantenere la pelle elastica.

verdura 3

Infine, non dovrebbero mai mancare nella tua cucina le zucchine. Il loro apporto calorico è minimo, sono composte per il 95% d’acqua e, grazie ai carotenoidi contenuti, ti aiuteranno ad abbronzarti al meglio.

Immagini via Flickr | 1 | 23