Le terme libere più belle d'Italia

Le terme libere più belle d'Italia

Per chi lavora tutto l’anno non c’è niente di meglio che trascorrere un fine settimana a rilassarsi alle terme: immersi in vasche di acqua termale in scenari meravigliosi. Molti non sanno, poi, che in Italia esistono moltissime stazioni termali completamente libere, che chiunque può permettersi di visitare senza pagare niente.

Per questo abbiamo deciso di elencare le migliori cinque.

Terme Cascate del Mulino – Toscana

A Saturnia, vicino Grosseto, ci sono le vasche termali libere più belle di tutta la Toscana. Secondo un antico racconto, sarebbe stato Giove con il lancio di un fulmine, mancando Saturno, a formare queste meravigliose vasche termali: l’unica cosa certa è che queste vasche sembrano veramente opera di qualche divinità, perché le sue acque a 37,5 gradi sono paradisiache.

Terme Bullicame – Lazio

Il bacino termale di Viterbo è uno dei più ricchi dell’intero paese e l’acqua che ne sgorga ha moltissime proprietà terapeutiche. Nel complesso è anche stata creata una piscina di 2000 metri quadrati.

Terme San Filippo – Toscana

L’alternativa alle vasche di Saturnia in Toscana è questa stazione termale immersa in mezzo alle colline e agli ulivi della Val d’Orcia.

Grotta delle Ninfe – Calabria

Situata in una grotta di roccia calcarea, questa piscina termale nel cuore di un bosco secolare a Cerchiara, in provincia di Cosenza, è una delle più famose del sud Italia.

Vasca Leonardo Da Vinci – Lombardia

Nei pressi di Bormio, sotto lo sguardo di maestose montagne, si cela questa vasca termale: per raggiungerla bisogna attraversare un sentiero boscoso che rende tutto più magico e ti fa entrare in contatto con la natura.

Immagini: Copertina