Ecco alcuni metodi naturali per eliminare le occhiaie

Ecco alcuni metodi naturali per eliminare le occhiaie

Per quanto si possa stare attenti alla propria dieta o al proprio benessere, capitano dei periodi in cui non è sempre possibile mangiare correttamente o dormire a sufficienza. Questi eventi sono due delle principali cause della formazione delle occhiaie.

Le occhiaie sono un inestetismo della pelle che può essere corretto con dei miracolosi rimedi naturali. Nonostante dipendano da diversi fattori come ritenzione idrica, ereditarietà, allergie, ormoni e tossine, infatti, esistono degli ingredienti presenti in natura e facilmente reperibili che evitano di dover ricorrere a soluzioni costose o invasive.

Innanzitutto, possiamo consigliarti le più note fette di cetriolo, ma anche di limone o di patata. Sono tutte soluzioni ottime: l’unica cosa che varia è il tempo di applicazione. Mentre bisogna, infatti, lasciar agire le fette di cetriolo per 15 minuti, quelle di limone e di patata dovranno essere applicate per 20 minuti. La scelta dipende, ovviamente, dal tempo che hai a disposizione per un po’ di relax e da ciò che hai in casa.

In alternativa, potrai scegliere di immergere dei dischetti di cotone nel latte freddo, oppure di applicargli del gel all’aloe vera. Nel primo caso il tempo di applicazione durerà 5 minuti, nel secondo caso 10 in più. Un’altra possibilità è quella di bagnare due bustine di nell’acqua fredda e lasciarle agire per 10 minuti. O ancora bagnare un panno, lasciarlo la notte in frigo e posizionarlo la mattina seguente sugli occhi per 5 minuti.

Poi, esistono due soluzioni “da congelatore”. Nel primo caso bisogna riempire d’acqua degli occhialini da nuoto, metterli nel congelatore e applicarli sugli occhi per 5 minuti a congelamento avvenuto. Nel secondo, invece, bisogna porre due cucchiaini nel congelatore, e applicarli sugli occhi fino a quando non saranno più freddi.

Oltre a tutti questi metodi e tenere a mente di lavarsi la faccia con acqua fredda dopo questi trattamenti, è comunque importante ricordarsi sempre di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno per eliminare le tossine e mangiare alimenti ricchi di vitamina C. Secondo, infatti, una ricerca pubblicata sulla rivista Skin Research and Technology, la vitamina C ridurrebbe il fenomeno di scolorimento sotto gli occhi.

Immagine via Flickr