Mirtilli, albicocche e fichi combattono il diabete

Mirtilli, albicocche e fichi combattono il diabete

Ormai sembra quasi banale doverlo dire: ma man mano che le ricerche sui benefici di una dieta che integri in modo regolare frutta e verdura vanno avanti, è sempre più evidente che moltissime tipologie di frutti sono di basilare importanza nella prevenzione e nella cura di certe malattie.

Tempo fa ti abbiamo parlato, ad esempio, dei portentosi effetti dell’avocado: ma un recente studio della sezione di Biochimica presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Genova ha scoperto che mirtilli, albicocche e fichi potrebbero essere di enorme aiuto nel contrastare il diabete di tipo 2.

Un etto di fichi, due etti di albicocche, o tre di mirtilli assunti durante i pasti principali, infatti, sarebbero il modo migliore per integrare la necessaria quantità di acido abscissico (Aba): un ormone vegetale scoperto proprio nei laboratori di Genova che, abbassando la glicemia e aiutando il pancreas, sarebbe in grado di contrastare la forma più diffusa di diabete.

1

I livelli sballati di glicemia e insulina (l’ormone prodotto dal pancreas), infatti, sono all’origine dei disturbi metabolici e sistemici che portano al diabete.

I ricercatori sono arrivati a questa scoperta dopo aver testato gli effetti di questo ormone vegetale su animali e su 14 volontari. Bastano pochi microgrammi di sostanza per innescare i meccanismi che abbassano i livelli di glicemia e insulina nel sangue.

“La diminuzione indotta dall’Aba si osserva non solo dopo un carico orale di glucosio, ma anche dopo due pasti tradizionali, come colazione e pranzo, a contenuto prefissato di carboidrati,” ha dichiarato Antonio De Flora, docente emerito di Biochimica dell’Università di Genova.

2_0

Il diabete, purtroppo, è una delle malattie che colpisce sempre più persone: e per contrastarlo è necessario cominciare a ripensare le nostre abitudini alimentari.

Esistono molte indicazioni da seguire e molti alimenti che possono aiutare, come ad esempio l’olio d’oliva. Ma da oggi esistono delle evidenze particolarmente convincenti riguardo al potere dell’acido abscissico: quindi premurati, quando vai a fare la spesa, di non farti mai mancare la tua dose di albicocche, di mirtilli o di fichi.

Foto: Copertina | albicocche | fichi