Come prevenire la tendinite quando si corre

Come prevenire la tendinite quando si corre

Uno dei disturbi più diffusi quando si pratica uno sport come il running è senza dubbio la tendinite: l’infiammazione del tendine di Achille. Un disturbo molto fastidioso che può protrarsi nel tempo e che pregiudica un corretto e costante allenamento.

Solitamente la tendinite colpisce a causa di un sovraccarico funzionale: errata tecnica di corsa, tracciato di allenamento non idoneo (con troppi sali-scendi o un terreno che non garantisce una sufficiente trazione) o anche calzature inadatte.

Seguendo alcuni semplici consigli è possibile prevenirla e garantirsi una buona tenuta fisica, in modo che sia possibile allenarsi con costanza e con l’intensità giusta.

Riscaldamento

È un errore che commettono moltissimi runner principianti quello di iniziare l’allenamento senza un adeguato riscaldamento. La maggior parte dei novizi crede che prima di cominciare a correre sia necessario semplicemente fare stretching: ma allungare i muscoli non garantisce una prevenzione totale contro la tendinite È quindi opportuno riscaldarsi con un po’ di camminata veloce, subito dopo lo stretching e prima di iniziare l’allenamento.

Alimentazione

Un’alimentazione equilibrata è l’alleata ideale per fare in modo che il nostro fisico non abbia cali fisiologici e sia più soggetto ad affaticamenti e infortuni. In particolare, quando si è coscienti di essere predisposti alle infiammazioni è importante consumare cibi in grado di combattere le infiammazioni: come ad esempio i legumi.

Scarpe

Indossa sempre delle calzature adatte quando vai a correre: meglio rinunciare al tuo allenamento se non hai quelle che usi di solito piuttosto che rischiare. Se sei un principiante e non sai come scegliere il modello che si adatta meglio al tuo tipo di corsa, abbiamo realizzato una piccola guida dedicata all’argomento.

Recupero

Se pratichi uno sport come il running, una delle cose da imparare è ascoltare il proprio corpo: se un programma di allenamento stressa troppo il tuo corpo non ha senso insistere fino a procurarsi degli infortuni. Impara a capire quanto recupero serve al tuo organismo prima di tornare di nuovo a correre.

Gradualità

Nei periodi in cui decidi di prenderti una pausa dagli allenamenti, ricordati sempre che i programmi di allenamento vanno ripresi sempre con gradualità: cerca addirittura di fare un paio di sessioni di camminata veloce, prima di riprendere i regolari ritmi di corsa. Questo ti aiuterà moltissimo a prevenire le infiammazioni muscolari.

Immagini: Copertina