Ogni quanto dovresti lavare i tuoi vestiti?

Ogni quanto dovresti lavare i tuoi vestiti?

Quando sei piccolo non c’è nessun problema, i vestiti se li prende mamma e li lava lei quando è il momento. Una volta diventati grandi il problema della lavatrice va risolto da soli, spesso accumulando in maniera incontrollata i vestiti sporchi e lavandoli quando ci servono.

Ma esiste un tempo giusto per lavare i panni? E soprattutto tutti i capi di abbigliamento vanno lavati con la stessa frequenza?

In un video della BBC Greg Foot ha spiegato che ci sono molti fattori che determinano la sporcizia dei vestiti, ma quello più importante è uno: te. “Gli esseri umani sono disgustosi“, scherza Greg. Il nostro corpo perde quasi 500 milioni di cellule della pelle e un litro di sudore al giorno e tutta questa sporcizia biologica va a finire nei nostri vestiti.

Basarsi sulla puzza di sudore per lavare i panni sporchi non è attendibile. Il sudore in sé non ha un cattivo odore. Sono i batteri della pelle come lo stafilococco che rendono il sudore maleodorante. Sono soprattutto le ghiandole sudoripare apocrine che si trovano nei genitali, nel petto, nelle ascelle e anche sulle palpebre le responsabili del cattivo odore.

Qual è allora il momento giusto per cambiare i propri vestiti? Dipende.

Gli indumenti intimi, le magliette e soprattuto i calzini che sono a contatto con molti batteri devono essere lavati costantemente. La cosa migliore sarebbe metterli in lavatrice una volta al giorno.

Gli asciugamani che raccolgono tutti i germi e i batteri del nostro corpo, vanno invece lavati dopo tre volte che li utilizzi. Puoi stare più tranquillo per quanto riguarda il pigiama, da lavare dopo una settimana.

E i jeans? Non così spesso come si possa pensare. I jeans sono indumenti che rinomatamente vanno vissuti. Per un bell’effetto il consiglio è quello di usarli più a lungo possibile prima di lavarli per non rovinare il tessuto. Si può arrivare anche a 6 mesi di utilizzo, qualcuno esagerando riesce a resistere anche un anno. La scienza non è contraria, ma a quel punto la scelta spetta a te: meglio avere un paio di jeans unici e nauseabondi o dei pantaloni puliti?

Immagine via Flickr