Un ragazzo ha creato un fumetto per trovare un donatore di rene

Un ragazzo ha creato un fumetto per trovare un donatore di rene

Non tutte le persone reagiscono agli eventi negativi della vita nello stesso modo: c’è chi si dispera, chi prova rabbia, e chi invece decide che questi sentimenti non sono la strada migliore per affrontare le avversità.

E quindi tenta di rispondere ai propri problemi con positività ed ironia.

Come Zach Becker, un ragazzo che dopo aver scoperto di essere affetto da una malattia autoimmune che mina il funzionamento dei reni, ha deciso di non buttarsi giù. E di provare a trovare un lato positivo.

Così, dopo averci pensato un po’, ha deciso di cominciare a disegnare un fumetto che ha protagonista Cal: un rene che ha deciso di licenziarsi per trovare l’occupazione dei suoi sogni.

“L’idea è partita come risposta alla notizia che i miei reni non funzionavano più,” ha spiegato Zach. “Ho pensato che sarebbe stato bello trasformare la mia esperienza in una storia per bambini.”

Nelle tavole che ha creato e caricato sul suo sito internet si possono leggere le avventure di Cal mentre tenta una carriera come giocatore di baseball, o mentre prova a fare l’astronauta.

“So che prima o poi Cal riuscirà a trovare il lavoro dei suoi sogni. Magari diventerà un supereroe,” ha detto Zach parlando del protagonista del suo fumetto.

Il webcomic di Becker ha avuto molto successo su internet, e molte persone hanno trovato la sua iniziativa brillante.

Un modo non solo per sfogare con ironia i problemi che una situazione come quella di Zach può comportare, ma anche per sensibilizzare sulle malattie autoimmuni, sull’importanza della funzionalità renale, e anche per trovare un donatore.

Sul profilo Gofundme di Zach, poi, puoi donare per aiutarlo a pagare il costo delle sue spese mediche.

Immagini: Copertina