Alcune varianti di Yoga da praticare per sentirsi meglio

Alcune varianti di Yoga da praticare per sentirsi meglio

Lo yoga è una disciplina indiana antichissima diventata nell’età contemporanea sinonimo di esercizio e meditazione.

Come avevamo già visto, uno studio ha dimostrato che lo yoga è una pratica perfetta per chi ha poco tempo a disposizione: sarebbero sufficienti appena 45 minuti di lezione per aumentare il proprio benessere fisico e mentale.

Ne esistono diverse varianti: si tratta di pratiche che uniscono lo yoga tradizionale a esercizi mirati e con obiettivi diversi. Quindi, in base alle tue esigenze, puoi scegliere quella che preferisci. Eccone alcune.

 Kundalini Yoga

Questa tipologia è consigliata per chi è alle prime armi. Si basa, infatti, su movimenti lenti e posizioni estremamente semplici. Grazie ai cambiamenti di postura delicati e placidi, si scarica velocemente la tensione e si raggiunge uno stato di rilassamento che elimina le sensazioni di ansia e stress.

Hatha Yoga

Questa pratica è perfetta per raggiungere l’equilibrio psicofisico. Le varie posizioni da assumere si basano sul rafforzamento di corpo e mente, e sono utili per correggere posture scorrette, distendere le contratture e alleviare le sensazioni di nervosismo. Proprio per questo, questa variante è molto utilizzata anche per le terapie riabilitative e quindi per il recupero delle proprie abilità motorie.

yoga 1

Ashtanga Yoga

Questa variante è ottima per chi vuole raggiungere un obiettivo molto ambizioso: resistere alle tentazioni di tutti i giorni. Oltre a ridurre lo stress, è quindi utile per uscire dalle dipendenze e acquisire nel tempo determinazione e maggior controllo. Si basa sulla sincronizzazione del respiro con posizioni che man mano diventano sempre più complesse e impegnative.

Iyengar Yoga

Questa pratica è una diversa variante dell’Hatha. Anche se si basa sempre su concentrazione e postura, la Iyengar Yoga tende alla perfezione, alla massima cura per i dettagli e l’allineamento del corpo. Col tempo i benefici sono molteplici: gli arti e la spina dorsale si allineano, la muscolatura si rafforza e le difese immunitarie aumentano. Ma la cosa più importante è che aumenta la propria vitalità: si avranno più energie e sempre più voglia di fare.

Immagini via Flickr | Copertina | 1