Adesso puoi scaricare gratis gli storici libri Millelire

Adesso puoi scaricare gratis gli storici libri Millelire

Se sei cresciuto negli anni Novanta e sei amante della lettura, non puoi non conoscere i libri Millelire. Erano piccoli, tascabili, di 64 pagine al massimo e soprattutto costavano quanto il nome della stessa collana. Potevi portarli ovunque, scambiarli, prendere sonno grazie a loro. Un ricordo bellissimo.

La collana è nata nel 1989, grazie alla geniale intuizione di Marcello Baraghini, editore italiano di Stampa Alternativa. E la forza di questa piccola ma rivoluzionaria idea è documentata dai 20 milioni di copie vendute durante il decennio e oltre della loro produzione, il cui cavallo di battaglia era Lettera sulla felicità (a Meneceo) di Epicuro, opuscoletto arrivato a quota 2 milioni.

Dalla cessazione delle pubblicazioni nel 2002 sono passati diversi anni, e nel frattempo il mercato dell’editoria si è evoluto e passato anche alle versioni digitali dei libri. Tanto che, qualche tempo fa, ti avevamo parlato di come e dove poter scaricare gratuitamente diversi titoli di e-book . Oggi, però, la bella notizia è per i più nostalgici.millelire

Da qualche giorno, infatti, è possibile fare lo stesso con i primi titoli della storica collana sul sito stradebianchelibri. Se non sai da dove iniziare l’incetta di download, potresti iniziare con due grandi classici della letteratura inglese: Il tempo che fugge e Sonetti d’amore di William Shakespeare. Oppure, scaricare Lettera per la scelta di una moglie di Johannes Keplero o Malafede di Voltaire. O ancora libri più particolari come La cosa più bella di Firenze è McDonald’s di Matteo B. Bianchi, raccolta di aforismi di Andy Warhol.

Certo, i libri sono in formato pdf e non più davanti al bancone delle librerie, quindi per essere più comodo probabilmente dovrai leggerli su e-reader e tablet. Ma sembrano ancora una volta un buon modo per passare l’estate all’insegna della lettura e in memoria dei vecchi tempi.

millelire

Immagini via Flickr