Alcuni artisti hanno disegnato 314 uccelli a rischio estinzione a Manhattan

Alcuni artisti hanno disegnato 314 uccelli a rischio estinzione a Manhattan

L’arte è un mezzo di comunicazione potentissimo: attraverso la creatività e la profondità è in grado di far passare dei messaggi positivi, riuscire a sensibilizzare i suoi spettatori ed evidenziare quei problemi che passano troppo spesso inosservati, come ad esempio quelli che riguardano l’ambiente.

Alcuni artisti hanno partecipato recentemente ad un progetto che prevedeva la realizzazione di una serie di opere di street art in grado di sensibilizzare riguardo alla questione degli uccelli in via di estinzione.

Il progetto ha preso il nome di Audubon Mural Project ed è nato da una collaborazione tra la National Audubon Society e la Gliter& Galery. Il luogo scelto per realizzare il progetto è stato Manhattan, e sui suoi edifici sono stati realizzate ben 314 specie di uccelli rari e in pericolo d’estinzione.

Fra gli artisti che hanno preso parte al progetto per salvaguardare gli uccelli in via di estinzione, che è partito oltre un anno fa ed è arrivato finalmente a compimento, ci sono Gaia, Iena Cruz, Hitnes e Luna New Year.

Dall’unione di questi incredibili talenti della street art sono nati degli splendidi murales che hanno ricoperto interi quartieri, rendendoli unici e speciali. I colori degli uccelli sono forti e decisi, per impressionare ancor di più lo spettatore che li ammira.

Gli abitanti dei quartieri abbelliti dagli artisti si sono detti entusiasti di questa iniziativa, e molti di loro hanno cominciato ad interessarsi al problema degli uccelli a rischio estinzione: segno che l’arte può essere veramente in grado di migliorare il mondo.

uccelli-2

uccelli-3

Immagini: Copertina | 1 | 2