Questo illustratore ha trasformato in supereroi le ombre dei bambini

Questo illustratore ha trasformato in supereroi le ombre dei bambini

L’arte spesso è in grado di esemplificare meglio delle parole cosa abbiamo dentro: quali sono le nostre emozioni, i nostri ricordi, le nostre paure. Ed è in grado di farlo, appunto, grazie all’utilizzo della fantasia.

Spesso crescendo ci dimentichiamo quanto sia potente e rassicurante la fantasia: ci permette di combattere i nostri timori e poterci assentare per un po’ dal reale, in modo da viaggiare lontano anche dalle cose che ci annoiano o ci preoccupano. È come essere sempre al sicuro, coraggiosi, e immersi in un mondo incantato: è capace di migliorare tutto.

E la fantasia è anche un tema che sta particolarmente a cuore all’artista Jason Ratliff che recentemente ha realizzato una serie di illustrazioni in cui sfrutta la proiezione delle ombre di alcuni bambini per ricreare dei supereroi (Batman, Spiderman, ecc) ed esemplificare come dentro ognuno di noi si nasconda una forza in grado di trasformarci tutti in paladini della giustizia.

fantasia-2

Le tavole che ha realizzato sono molto suggestive, e ognuna raffigura un bambino diverso intento a giocare in un normale contesto. Alle sue spalle, però la sua ombra si trasforma nel supereroe che sta cercando di imitare: una specie di proiezione della sua fantasia che da dietro lo protegge e che rivela quello che ha dentro.

Può sembrare un espediente semplice ed intuitivo, ma soffermandosi ad osservare i suoi lavori si nota una leggerezza e una capacità di raffigurare in modo semplice e diretto la potenza della fantasia.

Per Ratliff le ombre sono una vera e propria fissazione: nel recente passato si era fatto notare per un’altra serie di lavori intitolata Walking Shadows, illustrazioni in cui le ombre dei soggetti venivano discomposte in una diffrazione sempre diversa e particolare di luce e colori.

Immagini via YouTube