L'artista che trasforma i dettagli di Parigi in opere d'arte

L'artista che trasforma i dettagli di Parigi in opere d'arte

Di recente abbiamo evidenziato il fatto che le iniziative artistiche siano in grado di migliorare l’ambiente che ci circonda, specialmente le nostre città. Alcuni artisti, ad esempio, si sono dati da fare per trasformare una casa abbandonata di Detroit in una vera e propria serra ricca di piante e fiori bellissimi.

Idee di questo tipo sono in grado non solo di generare un arricchimento estetico dei luoghi urbani in cui viviamo, ma anche di sensibilizzare maggiormente gli abitanti riguardo alle brutture e alle condizioni in cui versano le proprie città.

Sandrine Estrade Boulet, ad esempio, è un’artista francese che da tempo sta portando avanti un progetto artistico di improvvisazione: utilizzare piccoli particolari del tessuto urbano di Parigi, come ad esempio un cono spartitraffico o un cumulo di foglie ammucchiate sul ciglio di una strada, per realizzare dei graffiti integrati con l’oggetto in questione.

artista-2

L’idea è semplice, ma per portarla avanti all’artista serve una notevole capacità di osservazione: riuscire a leggere il modo in cui piccoli dettagli possano ricondurre l’immaginazione ad un’opera d’arte.

artista-3

In questo modo una scrostatura su di un muro può diventare il pretesto per un graffito divertente, oppure due piccoli ciuffi d’erba che si sono fatti largo attraverso l’asfalto diventano due pon pon sorretti da una cheerleader.

Sandrine ha dichiarato che il suo intento non è tanto quello di utilizzare dettagli urbani come pretesto per realizzare delle opere di street art: l’idea originale dell’artista era quella di mostrare come anche le caratteristiche anti estetiche delle nostre città possono essere trasformate attraverso l’arte.

artista-5

Per apprezzare ancora di più il genio di questa artista il nostro consiglio è quello di visitare Parigi: perché ogni opera di street art non può prescindere dalla città in cui nasce.

artista-4

Immagini: Copertina | 1 | 2 | 3 | 4