Cinque trucchi per realizzare ottime composizioni fotografiche

Cinque trucchi per realizzare ottime composizioni fotografiche

Come ha scritto il New Yorker in un lungo articoloPractice doesn’t make perfect, la pratica non rende perfetti, ma aiuta. Proprio per questo quando si parla di fotografia, dopo aver preso confidenza con lo strumento fotografico e aver sperimentato senza dar peso alle regole, il passo successivo sarebbe quello di pensare alla composizione e alla struttura dell’immagine.

Ovviamente, prima di sondare metodi complessi come la sezione aurea, è bene partire dalle basi. Il fotografo Barry O. Carroll, in un tutorial, ha raccolto alcuni suggerimenti base molto utili per iniziare, anche se ha tenuto a precisare che “non esistono regole infrangibili”.

trucchi scattare belle fotografie

Simmetria

Per ottenere una foto simmetrica, bisogna seguire la regola dei terzi. In sostanza, bisogna dividere in 9 quadranti uguali l’inquadratura—molte macchine fotografiche hanno già questa funzione incorporata, basta attivarla. L’idea è quella di collocare il soggetto più importante dove una o più linee si intersecano, creando un perfetto equilibrio lineare con l’orizzonte.

Centralità

Un metodo per valorizzare il soggetto che vogliamo ritrarre è porlo perfettamente al centro della nostra cornice. Qui puoi vedere la foto del Ponte Ha’penny di Dublino, città in cui abita Barry. Se poi il soggetto lo poni davanti a te e gli oggetti dietro lui sono molto distanti, potrai metterlo ancor più in risalto, grazie alla profondità che si verrà a creare.

33

Profondità dello sfondo

A proposito di profondità. Essendo immagini, le fotografie sono per definizione in 2D. Ma come fare per cercare il più possibile di ricreare la nostra realtà in tre dimensioni? Di solito è bene inserire una “fonte di interesse” in primo piano. Come è successo con queste rocce di una cascata nei Paesi Bassi. (Le cascate sono state “annebbiate” per mettere in risalto il concetto.)

leading-lines-composition-1-57dfc55ad0419__880

Linee di fuga

Un altro trucco per creare una buona composizione fotografica è cercare delle linee di fuga che metteranno in risalto il soggetto che vogliamo rappresentare. Possono essere molto utili strade, vialetti, muri. In questa foto della Torre Eiffel, per esempio, Carroll ha usato i modelli geometrici della piazza per focalizzare l’attenzione sul soggetto preso in considerazione.

foto ok

Scatto nello scatto

Per ideare una composizione fotografica a effetto, un’altra metodologia è cercare di creare una “cornice nella cornice,” ovvero inquadrare il soggetto che vogliamo immortalare dentro a un pertugio, una finestra, una porta. In questa foto, scattata nella contea di Kildare in Irlanda, la cornice che ingloba il paesaggio è stata creata tramite il ramo dell’albero in alto e il terreno in risalto in basso.

Immagini via Facebook