Come migliorare le proprie fotografie… con un palloncino

Come migliorare le proprie fotografie… con un palloncino

Ogni occasione è buona per scattare una foto. Con l’avvento di nuovi smartphone più sofisticati questa pratica è sempre più diffusa, e condivisa sui social. Per un appassionato di fotografie però la macchina rimane lo strumento preferito.

Abbiamo visto che ci sono sempre più programmi e corsi online gratuiti che possono incrementare le nostre abilità. Su YouTube si trovano spesso consigli utili suggeriti da grandi fotografi per scattare istantanee eccezionali a basso budget con trucchi “artigianali”.

Quello di cui vogliamo parlarti oggi viene da un duo di fotografi di fama mondiale: i fratelli Koldunov. Il trucco può essere usato su tutte le macchine fotografiche con flash integrato.

La qualità del flash di queste macchine è spesso molto bassa e viene usato per questo solo quando è necessario, per “portare a casa” scatti al buio. Un flash esterno è un acquisto obbligato per un fotografo professionista ma il suo prezzo, almeno all’inizio, non è accessibile.

Per questo motivo i fratelli Koldunov hanno pensato a una tecnica semplice per incrementare la qualità del flash integrato. Come? Gonfiando un palloncino. Sì, esatto, uno di quelli normalissimi in lattice.

Una volta gonfiato il palloncino, bisognerà metterlo all’altezza del flash della macchina fotografica e scattare. Fine. Il palloncino funziona infatti da diffusore e attenua la luce evitando di avere un’ombra troppo invadente. Si possono inoltre usare palloncini di diverso colore per dare una sfumatura diversa alla luce.

Un suggerimento che costa praticamente zero euro, ma, a vedere il confronto tra uno scatto e l’altro, è in grado di far fare un salto di qualità ai nostri ritratti.

Immagine via YouTube