Come seguire il corso online e gratuito di storytelling della Disney Pixar

Come seguire il corso online e gratuito di storytelling della Disney Pixar

Sebbene siano classificabili “soltanto” come cartoni animati, i film Disney riescono a carpire un bacino immenso di appassionati—dai più grandi ai più piccini. Del resto, chi non riesce a immedesimarsi nelle trame perfettamente intrecciate dagli autori e soprattutto nei finali intrisi di una splendida morale?

[advertise id=”hello-amazon”]

Dal “Cerchio della vita” del Re Leone alla questione dell’emancipazione femminile in Zootropolis, le storie della casa di produzione sono da vedere e rivedere da soli o in famiglia. Recentemente, il famoso sito di recensioni Rotten Tomatoes ha stilato una classifica dei migliori film Disney, basandosi su una media di tutte le recensioni positive degli ultimi 30 anni. Nel computo—anche se non vogliamo svelarti nulla—ci sono molti lungometraggi della Disney Pixar, casa specializzata in computer grafica, con base a Emeryville e sempre appartenente a Walt Disney Company.

I film della Pixar—che, per l’appunto, ha compiuto 30 anni nel 2016—sono sempre stati oggetto di analisi tanto da parte dei critici quanto dei cinefili. Il motivo? Gli autori sono riusciti in queste tre decadi a disseminare indizi e elementi ricorrenti nei vari lungometraggi: da un lato inserendo un “numero speciale” in ogni film, dall’altro introducendo elementi che richiamassero personaggi già creati in produzioni diverse.

disney 2

Nonostante gli sceneggiatori e disegnatori californiani si divertano a stuzzicare da sempre il pubblico, è indubbio che la loro vera arte consista nel confezionare lunghi racconti che tengano incollato il pubblico. Se ti sei sempre chiesto come facciano, tutto sta nella maestria del loro storytelling. Secondo la definizione canonica, lo storytelling è “l’atto del narrare, disciplina che usa i principi della retorica e della narratologia”.

Ma arriviamo finalmente al motivo per cui hai aperto questo articolo: da qualche giorno hai la possibilità di seguire un corso in video—realizzato da Pixar e Khan Academy— in cui diversi creatori raccontano tecniche e stratagemmi del loro lavoro, con la possibilità annessa di esercitarsi dopo i loro consigli.

Per metterti alla prova, ti basterà andare sulla sezione dedicata al corso (sottotitolato in inglese) sul sito ufficiale di Khan Academy. Lì scoprirai anche che non tutti gli sceneggiatori la pensano allo stesso modo. Per esempio il regista Pete Docter—che ha scritto Inside Out ispirandosi alla figlia adolescente—consiglia di scrivere di “ciò che si conosce”. Ma questa è solo una delle tante prospettive di cui verrai a conoscenza strada facendo.

Immagini | Copertina | 1