#domenicalmuseo, l'iniziativa che ti permette di visitare i musei gratuitamente

#domenicalmuseo, l'iniziativa che ti permette di visitare i musei gratuitamente

Uno dei modi migliori per trascorrere il proprio tempo libero è passarlo in un museo. Questo perché è possibile attraversare un periodo storico, artistico e culturale, semplicemente passeggiando tra le stanze in cui delle opere d’arte sono esposte.

Si tratta di un’esperienza molto personale, di durata variabile, anche a seconda dell’offerta: c’è chi resta ore a osservare le fotografie di Steve McCurry, chi preferisce prendersi il suo tempo per osservare le opere di Hokusai o chi predilige immergersi nella vita di Pablo Picasso.

Lo scorso 6 novembre è tornata un’occasione unica per gli appassionati del genere. Si chiama #domenicalmuseo: un’iniziativa che permette di visitare gratuitamente una lunga lista di musei italiani durante la prima domenica del mese. Tutto questo è possibile grazie all’applicazione di un decreto che stabilisce, per l’appunto, che ogni prima domenica del mese non si paga l’ingresso per visitare i “luoghi della cultura statali“.

D’altronde, a chi non verrebbe voglia di osservare il Bacio di Hayez alla Pinacoteca di Brera di Milano, ripercorrere la storia dell’unificazione d’Italia al Museo Garibaldino di Roma o visitare la Galleria degli Uffizi a Firenze?

Se per caso ti fossi perso quest’occasione, non preoccuparti. Basta prendere nota dell’appuntamento e visitare il sito del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo dove è disponibile l’elenco completo di tutti i luoghi culturali che rientrano nell’iniziativa.

Nel frattempo, già che ci siamo, vogliamo ricordarti di un’altra iniziativa di cui ti avevamo parlato qualche tempo fa: “Cinema2Day.” Cade ogni secondo mercoledì del mese—l’ultimo sarà l’8 febbraio 2017—e permette al modico prezzo di due euro di andare a vedere un film al cinema.

La prossima data dell’iniziativa #domenicalmuseo è il 4 dicembre.

Immagine via Wikipedia