Riscopri il cinema italiano: su RaiPlay trovi centinaia di film gratis

Riscopri il cinema italiano: su RaiPlay trovi centinaia di film gratis

Rovistare nel catalogo di RaiPlay, la televisione on demand della Rai, regala grandissime soddisfazioni. Effettuata la registrazione gratuita, ogni utente ha a disposizione, senza interruzioni pubblicitarie (c’è solo uno spot di qualche secondo all’inizio) fiction, documentari (molto interessanti quelli musicali), film gratis—tra i capolavori del cinema italianoe programmi che hanno fatto la storia della televisione.

A proposito: ti abbiamo già parlato della serie tv di Paolo Villaggio dedicata al personaggio Fracchia. Del programma che ha introdotto la candid camera in Italia, Specchio Segreto di Nanni Loy. Su RaiPlay, poi, c’è tutto Avanzi, il programma satirico condotto da Serena Dandini con un grande Corrado Guzzanti. Per chi vuole farsi molto male, c’è perfino tutto Un medico in famiglia. Ma oggi parliamo dei moltissimi film, in particolare di quelli italiani, che puoi trovare nell’archivio sterminato della Rai.     

Vedere i contenuti di RaiPlay è facile. La versione web, una volta effettuato il log in, è di semplicissima navigazione. È anche possibile utilizzare l’applicazione per dispositivi mobili (Android e iOS): l’interfaccia è la stessa. Se poi hai una smart tv, puoi vedere RaiPlay anche sullo schermo del televisore.

I film gratis su RaiPlay: riscopri il cinema italiano

In home page, apri il menù in alto a sinistra, clicca su “film”, e poi su “Tutti”. Ecco l’elenco in ordine alfabetico dei più di mille film in streaming su RaiPlay. Per quanto riguarda il grande cinema internazionale, classici del passato come Susanna di Howard Hawks, Il bacio della pantera di Jacques Tourneur, o i film di Bergman, sono accostati a classici “contemporanei” come The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese. Ma, e non potrebbe essere altrimenti, il catalogo di RaiPlay è una grande finestra sul cinema italiano degli scorsi decenni, tra neorealismo, commedia all’italiana, cinema di genere, drammi d’autore.

È il cinema che amiamo di più, e che più volte ti abbiamo invitato a riscoprire. Autori fondamentali, alcuni molto prolifici, altri meno. Tra questi ultimi c’è ad esempio Elio Petri: ti manca qualche “pezzo” di uno dei più grandi autori del cinema politico italiano? Su RaiPlay c’è il capitolo conclusivo della sua “trilogia della nevrosi”: La proprietà non è più un furto con Ugo Tognazzi. Tra i prolifici: Dino Risi. È uno di quei grandissimi della commedia all’italiana del quale—tolti almeno il Sorpasso e I Mostri—è difficile conoscere bene, visto che ha girato più di 40 film. Su RaiPlay trovi ad esempio tutti i tre con Vittorio Gassman, il celebre Profumo di donna, Telefoni bianchi, e Anima persa (tratto da un bellissimo romanzo di Giovanni Arpino che ti consigliamo di recuperare). Dino Risi affermava sarcasticamente che:

Il cinema è il mestiere più bello del mondo. Per tutti (o quasi) quelli che ci lavorano.

Il protagonista del suo Sono fotogenico (un grande Renato Pozzetto), bambacione di provincia e aspirante attore che prima di tornare al paese sulle rive del lago Maggiore si scontra con la vita da comparsa a Cinecittà—finendo per essere maltrattato da Monicelli, e per fare la controfigura di Monica Vitti—è uno di quelli per cui vale quel “quasi”. Film assolutamente da recuperare.

Quali film italiani rivedere in streaming su RaiPlay?

Tra i capolavori del cinema italiano da riscoprire su RaiPlay, ti consigliamo: L’armata Brancaleone e I soliti ignoti (più il seguito) di Mario Monicelli. Il bellissimo Le notti bianche di Luchino Visconti, ma anche Rocco e i suoi fratelli. Di Pietro Germi, il “padre” della commedia all’italiana, Divorzio all’italiana e Signore e signori, uno dei film preferiti di Wes Anderson. Ancora commedia: Dramma della gelosia di Ettore Scola.

Sono su Raiplay anche i thriller di Dario ArgentoL’uccello dalle piume di cristallo e Il gatto a nove code. Del grande Marco Ferreri ci sono Dillinger è morto, La cagna (da un racconto di Ennio Flaiano, “Melampus”), Marcia Nuziale, e L’udienza con Enzo Jannacci. Di Bernardo Bertolucci la grande saga Novecento e Ultimo Tango a Parigi. Un altro grande del cinema politico al pari di Petri, Francesco Rosi, è presente con Salvatore Giuliano. Ci sono poi Il posto di Ermanno Olmi, La ciociara di De Sica, e molti film dei campioni della comicità.

Alcuni immortali, come Totò, Alberto Sordi, Nino Manfredi, altri dimenticati, come Francesco Nuti e Maurizio Nichetti. Ci siamo limitati ad alcuni suggerimenti: scorri il catalogo e troverai sicuramente un grande vecchio film da rivedere. Intanto, ricordando Carlo Vanzina, recentemente scomparso, ti segnaliamo Luna di miele in tre, una delle sue commedie più belle. Da vedere su RaiPlay, ovviamente.

Immagine: Copertina