Questo fotografo ha immortalato i caffè di Parigi prima che scompaiano per sempre

Questo fotografo ha immortalato i caffè di Parigi prima che scompaiano per sempre

Su Parigi è stato detto di tutto, chi l’ha visitata, anche soltanto una volta, la porta nel cuore. Indimenticabili gli splendidi giardini, i musei, l’arte, la cucina. Come ogni grande città che si rispetti, ciò che rende Parigi straordinaria è soprattutto l’atmosfera che si respira, difficile da cogliere completamente, fatta di continue suggestioni.

L’abbiamo conosciuta attraverso i libri, vista nei film, ascoltata nella sua grande musica; l’atmosfera parigina permea ogni cosa e si spinge fin nelle strade. E qui trova una delle sue massime espressioni, ciò che contraddistingue la capitale francese, il caffè: un punto di ritrovo magico che attira l’attenzione del viandante a ogni angolo di città, anche il più nascosto.

Dietro le insegne dei caffè, accompagnate spesso dalla caratteristica scritta “tabac”, si nasconde un mondo. Oltre le porte di questi locali idealmente fumosi, la nostra fantasia si muove liberamente attratta dalle luci.

café-2

L’artista Blaise Arnold ha dato vita a questa “particolare sensazione” che emana il caffè parigino creando un progetto fotografico incentrato proprio su questi ritrovi. Nelle sue fotografie, i bar sono colti al calare della sera, o in piena oscurità, illuminati dalla luce rossa dei neon. Non a caso il suo progetto prende proprio il nome dalla speciale illuminazione: “Red Lights”.

café-3

Questi bar, alcuni molto vecchi, riempiono le strade della città, dal centro alla periferia. Ci sono bar a Saint-Denis e Ivry-sur-Seine, a Chinatown e Nanterre. Ma lentamente stanno scomparendo. Le loro luci si stanno spegnendo, anno dopo anno, per lasciare il posto a negozi più moderni che attirano un altro tipo di clientela.

café-4

La fotografia ci serve allora per per rendere questi luoghi immortali e conservarli meglio nella nostra memoria. Indispensabili per comprendere davvero Parigi e i mille modi in cui è stata raccontata.

café-5

Immagini via Facebook