Queste immagini surreali ti conducono in un mondo parallelo

Queste immagini surreali ti conducono in un mondo parallelo

Tra tutte le correnti artistiche che si sono sviluppate nel secolo scorso, quella che ancora influisce profondamente sull’operato degli artisti contemporanei è sicuramente il surrealismo. Dai lavori onirici dello spagnolo Salvador Dalí fino ai collage di computer grafica realizzati recentemente da Thomas Barbèy,  l’idea di creare “fuori d’ogni controllo esercitato dalla ragione e dalla preoccupazione estetica” è rimasta invariata.

[advertise id=”hello-amazon”]

Nella lista di artisti che continuano a lavorare secondo la suddetta concezione, c’è Hüseyin Şahin. L’artista, assemblando insieme diverse fotografie e immagini, crea delle opere che sembrano uscite da mondi fantastici o paralleli.

Stratificare ed elaborare più immagini contemporaneamente è una tecnica che usano diversi creativi, ma il risultato finale ottenuto da Hüseyin Şahin è davvero particolare. Nonostante le basi tecniche non siano rivoluzionarie, l’artista turco crea delle immagini al limite dell’immaginazione, somiglianti alle fantasie più recondite o agli incubi più temuti o che accomunano il genere umano.

Quanti fotografi, per esempio, sono sempre un po’ preoccupati che la propria attrezzatura possa danneggiarsi? O come ti sentiresti, se dovessi attraversare un ponte che oscilla tra due mongolfiere?

Il successo di Hüseyin Şahin nel capire, con una spiccata sensibilità, quali immaginari possano configurarsi nella mente umana è confermata dal seguito che ha ottenuto su Instagram. Il suo profilo art.side è al momento seguito da quasi 70mila persone di ogni provenienza geografica.

Oltre a vedere dei “Safari in città”, osservare astronauti che sbucano dallo schermo di un cellulare, o comprendere che oltre l’orizzonte la terra ha una forma sferica non verificabile a occhio nudo, sfogliando la galleria Instagram di Hüseyin Şahin potrai osservare altri lavori distopici. Per esempio, come nascono le macchie sul manto di un cerbiatto? Oppure chi ha detto che le balene non possano nuotare nel deserto? O ancora, le meduse sono in grado di volare?

Per avere una risposta irrazionale a tutte queste domande, ti consigliamo di visitare il profilo Instagram di Hüseyin Şahin.

Immagine di copertina via Instagram