L'ipnotica coreografia allo specchio di due ballerini francesi

L'ipnotica coreografia allo specchio di due ballerini francesi

Per capire cosa si nasconde dietro un’illusione ottica, va vista più volte. Al primo sguardo la “subiamo” e ne rimaniamo sorpresi, la seconda proviamo a svuotare la mente e poi cerchiamo di capire come funziona.

Anche per questa coreografia il consiglio è di vederla più volte per capire come sia possibile. All’inizio le coppie di ballerini sembrano due, ma poi a guardare meglio il trucco è svelato. Ma in questo caso, a differenza delle altre illusioni ottiche, lo “svelamento” aumenta il fascino dell’esibizione e restiamo di nuovo senza parole ma stavolta per il lavoro che c’è dietro.

Si tratta di un duo di ballerini francese, lei si chiama Marie Poppins e lui Sadeck Waff. Dietro questa ipnotica coreografia c’è uno studio durato anni. Per ricreare l’effetto dopplenganger e diventare un tutt’uno con lo specchio i due ragazzi hanno dovuto studiare la potenziale illusione ottica che si nasconde dietro ogni movimento del corpo.

Il ballo, la coreografia, la performance (ogni termine sembra sminuire l’opera) si intitola “2X2 Mirror Dance”. A vederli si rimane incantati o per meglio dire ipnotizzati. Sadeck e Marie non sbagliano una mossa, sono perfetti anche nel “prendere le distanze” dal loro riflesso nello specchio. In questo modo sembra che ci siano altri ballerini accanto a loro altrettanto perfetti nell’esecuzione del ballo.

Ogni movimento richiama quello dell’altro in una sequenza ipnotica affascinante e vibrante. Sono talmente precisi nei movimenti che è difficilissimo anche stabilire quale sia il lato dello specchio.

Ogni aspetto è curato al minimo dettaglio, anche ovviamente la “colonna sonora” scelta per l’esibizione. La musica sulla quale i due artisti ballano è un pezzo di Flume che si intitola The Greatest View. Un pezzo di musica elettronica che sottolinea ancora di più l’aspetto magnetico di questa danza.

Immagine tratta da YouTube