Lee Krasner, artista e musa di Jackson Pollock

Lee Krasner, artista e musa di Jackson Pollock

Non tutti sanno che dietro al genio visionario di Jackson Pollock, uno degli artisti più importanti del Novecento, si nascondeva la figura e il talento di quella che è stata al contempo una musa ispiratrice, e una grande artista: Lee KrasnerMoglie, consigliera e scopritrice di Pollock, Krasner ha giocato un ruolo di primo piano nel lanciare l’astro artistico del genio americano. Pur continuando a lavorare ai progetti propri.

[advertise id=”hello-amazon”]

Lenore Krasner nacque a New York nel 1908, e fin dall’adolescenza si appassionò ai movimenti artistici d’avanguardia. In particolare alla corrente dell’espressionismo astratto, di cui divenne una delle massime esponenti femminili.

Conobbe il futuro marito a una festa organizzata dal sindacato degli artisti, nel 1936, e fra di loro nacque un’amicizia basata sulla stima reciproca. Nel 1942 i due si rincontrarono in occasione di una mostra collettiva, e Krasner ebbe modo di visionare in anteprima alcuni degli ultimi lavori dell’artista, rimanendone abbagliata. Nacque presto una relazione fra i due che alla fine si sposarono.

musa-1

Oltre alla passione artistica, Krasner e Pollock condividevano anche l’impegno civile e politico: la loro relazione, fin da subito si rivelò un sodalizio artistico enorme. L’artista sfruttò il grande ascendente che la donna aveva su di lui, per trasformarlo in arte: Lee divenne così la sua musa.

I quadri di Krasner erano molto rispettati nell’ambiente artistico, e la donna faceva parte dei circoli artistici più in voga. Fu lei, infatti, a inserire il marito negli ambienti più influenti, dedicandosi completamente alla divulgazione e alla valorizzazione delle sue opere. Fino al loro incontro, infatti, Pollock era stato un artista poco conosciuto.

L’impatto che la moglie ebbe sulla carriera del pittore americano fu incalcolabile: grazie a lei, il panorama culturale cominciò a interessarsi a lui, e fu anche grazie a questa spinta di pubbliche relazioni che Pollock divenne uno degli artisti mondiali più apprezzati.

Il sacrificio che Krasner fece per far conoscere il marito fu decisivo: in nome del loro amore, e della fiducia che nutriva per il talento dell’uomo che amava, accantonò la sua carriera, dedicandosi completamente a lui.

Immagini: Copertina | 1