Questo libro prende vita grazie a un filtro messo sulle pagine

Questo libro prende vita grazie a un filtro messo sulle pagine

Oggi vogliamo parlarti di libri interattivi. No, non e-book, ma libri fatti di carta che “magicamenteprendono vita. Più che parente stretta dei libri pop-up; quest’opera, tutta italiana, è strettamente collegata al cinema.

Si intitola Vento ed è un libro illustrato da Virginia Mori e animato da Virgilio Villoresi. Virginia è un’illustratrice che si è formata e lavora principalmente tra Urbino e Milano. Molte delle sue opere, realizzate rigorosamente con la penna Bic, sono esposte in collezioni italiane e estere. I mondi che prendono vita dal suo tratto sono pieni di scenari surreali, ispirati all’opera di Edward Gorey, in uno stile dark. I suoi personaggi preferiti sono quelli femminili, dai quali Virginia riesce a tirare fuori fragilità e mistero.

Virgilio di Fiesole, classe 1979, è un artista che ha lavorato soprattutto nel mondo dell’animazione. Per la casa editrice Withstand questi due artisti hanno realizzato un libro animato che prende vita grazie a un filtro che viene messo sulle pagine. Il filtro, spostandolo da sinistra a destra o viceversa, interagisce con i disegni, dandogli un movimento continuo. La tecnica è molto vecchia e anticipatrice della moderna proiezione cinematografica.

Le particolarità di Vento non si fermano qui. La storia infatti non segue un filo logico rigoroso, il lettore oltre a interagire direttamente con i personaggi può anche personalizzare la trama e costruire tantissime storie diverse.

Vento è il primo di una serie di libri animati pubblicati dalla casa editrice, un omaggio, a detta dei due creatori, alle “immagini e al movimento“.

Immagine tratta da Vimeo