Magnus, lo

Magnus, lo "shazam" delle opere d'arte

Hai presente Shazam, l’applicazione musicale che ti consente di identificare il titolo e l’autore di un brano registrandone la musica per qualche secondo? È molto utile se sei in giro e ascoltando una canzone che non conosci in un locale vorresti sapere il titolo. Adesso, grazie a Magnus, è possibile farlo anche con le opere d’arte.

Magnus è un’app che consente, in pochi secondi, di venire in possesso di tutta una serie di informazioni circa un’opera d’arte: titolo, nome dell’artista, dimensioni e mezzo impiegato per realizzarla. In questo modo Magnus permette anche ai meno esperti di comprendere le componenti fondamentali di un’opera.

Per identificare un’opera ti basta inquadrarla con il tuo smartphone puntando la fotocamera verso il quadro, la statua, o il monumento che vuoi analizzare. Subito dopo Magnus ti fornirà tutte le informazioni di base che ti servono per conoscere meglio quell’opera.

Magnus può rivelarsi particolarmente utile e interessante: pensa ad esempio a quando visiti una nuova città e magari ti imbatti in una galleria in cui non sono disponibili guide, con questa applicazione puoi avere un inquadramento di base che ti consente di conoscere e osservare meglio i quadri che più ti piacciono.

Questo tipo di sistema, inoltre, mostra sempre di più come le informazioni, anche quelle più tecniche, grazie alla tecnologia siano sempre più accessibili e immediate.

Immagini: Copertina