Musei e mostre online che puoi visitare da casa. I migliori li trovi qui

Musei e mostre online che puoi visitare da casa. I migliori li trovi qui

Allo stop di musei e mostre a causa dell’emergenza sanitaria c’è un’alternativa: ammirare le opere d’arte e le collezioni più prestigiose del mondo, stando sul divano di casa. Per chi non vuole rinunciare a fare il turista anche in tempo di isolamento domestico, ecco i musei italiani, europei e internazionali che offrono tour virtuali gratuiti da ammirare senza uscire di casa. I più prestigiosi musei che mettono a disposizione le loro opere da vedere online. La lista delle collezioni di opere d’arte e di enti nazionali e internazionali visitabili online è davvero lunga. A Roma per esempio puoi andare dal Quirinale ai Musei Vaticani, dalla Galleria Borghese alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea, anche grazie ad app come Google Arts & Culture. Al Colosseo, ogni giorno i canali social del parco archeologico aprono virtualmente le porte dell’Anfiteatro Flavio, del Foro e del Palatino, conducendoci alla scoperta di monumenti, reperti e capolavori.

I musei italiani che mettono a disposizione le opere d’arte online

Ecco i musei del nostro Paese con le loro esposizioni virtuali.

Scuderie del Quirinale di Roma

Le Scuderie del Quirinale svelano la mostra evento “Raffaello.1520-1483” e presentano il video-racconto dell’esposizione, disponibile sul sito e sulla pagina Facebook dello spazio espositivo. La visita virtuale accompagnerà i partecipanti in una passeggiata tra le sale, custodi di oltre 200 capolavori provenienti da tutto il mondo. Un modo per consentire al pubblico di ammirare, anche a distanza, lo splendore dell’arte di Raffaello e la grandiosità del progetto espositivo, nell’intento di condividere cultura e bellezza con il maggior numero possibile di persone.

Musei Vaticani di Roma

Uno dei maggiori musei che mette a disposizione le sue opere d’arte sono ii Musei Vaticani di Roma che contengono al loro interno una vasta collezione d’arte e sculture classiche volute dai vari Papi nel corso dei secoli. È possibile fare un tour virtuale delle varie stanze del museo, qui, e della Cappella Sistina, qui.

Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino offre una grande opportunità. Sul sito si possono visitare le sale ristrutturate. Mentre su Facebook, il direttore Christian Greco, conduce dei videotour per raccontare gli oggetti della prestigiosa collezione, promuovendo l’hashtag #LaCulturaCura.

Pinacoteca Brera di Milano

Milano, la Pinacoteca Brera permette di ammirare da vicino i capolavori della storia dell’arte mondiale che custodisce, grazie a una campagna di digitalizzazione in alta definizione per consentire un approccio agli originali che va oltre ciò che percepisce l’occhio umano.

Galleria degli Uffizi di Firenze

La Galleria degli Uffizi di Firenze offre Ipervisioni: immagini ad alta definizione dei capolavori delle mostre virtuali, da Botticelli a Cimabue. Ogni giorno, sui profili Instagram e Twitter degli Uffizi, verranno pubblicate foto, video e storie dedicate ai capolavori custoditi nella Galleria delle Statue e delle Pitture, in Palazzo Pitti e nel Giardino di Boboli.

Musei europei che mettono le collezioni online

Ecco i musei europei e le loro esposizioni virtuali.

Louvre di Parigi

Parigi il Louvre, uno dei più grandi musei d’arte del mondo, offre visite guidate gratuite online su mostre dedicate all’antichità egizia e permette uno sguardo a 360 gradi del suo interno. Puoi vederlo qui.

Museo del Prado di Madrid

Il Museo del Prado di Madrid ha deciso di implementare la sua presenza virtuale proprio in occasione delle chiusure dovute all’emergenza coronavirus. Le opere e gli artisti del museo saranno anche mostrati sotto forma di una linea temporale a più livelli, gestita da un’intelligenza artificiale mentre la collezione viene raccontata e descritta dal direttore, Miguel Falomir.

British Museum di Londra

Il British Museum di Londra ha circa otto milioni di opere nella sua collezione, la metà di questi è visibile nel database online: una carrellata d’arte suddivisa per temi ed epoche, alla scoperta dell’affascinante storia che custodisce ogni opera.

Musei internazionali

Dall’America i musei più belli.

Met di New York

Nella Grande Mela, a New York, il MET inaugura il 360 Project, che offre una visita panoramica virtuale degli interni del museo. Una grande possibilità per chi ama l’arte moderna e contemporanea.

Google art project, la più grande collezione online

Art Project nasce da una collaborazione tra Google e alcuni degli istituti d’arte più prestigiosi al mondo per consentire alle persone di scoprire e visualizzare online le opere d’arte a un livello di dettaglio straordinario. Basta cliccare qui.  Tra i palazzi da visitare con le loro opere, la Casa Bianca a Washington o il Museo dell’Arte Islamica del Qatar, la raccolta di Arte di strada di San Paolo in Brasile o il Musée d’Orsay a Parigi in Francia. Ma anche in India, esplorando il Trittico Santiniketan nelle sale della Galleria nazionale d’arte moderna di Delhi. Oppure a New York, il MoMa e a Oslo il Munch Museum. Come funziona? Puoi inserire direttamente nella barra di ricerca, l’artista che vuoi vedere.

Ecco la lista e il link diretto dei musei più famosi su Google art project:
1 Moma, New York

2 Van Gogh Museum, Amsterdam

3 Museo D’Orsay, Parigi

National Gallery, Londra

5 Metropolitan Museum, New York

6 Munch Museum, Oslo

7 Solomon R. Guggenheim Museum, New York
8 Museo Botero, Bogotà

Cover: Wikipedia (opera di Vincent Willem van Gogh)