Il museo di Amburgo ha digitalizzato la sua splendida collezione di antiche stampe giapponesi

Il museo di Amburgo ha digitalizzato la sua splendida collezione di antiche stampe giapponesi

Il Giappone ha un fascino irresistibile. Un luogo senza vie di mezzo, dove il moderno e l’antichissimo convivono in un equilibrio unico: per esempio, il primo albergo al mondo gestito da robot, e uno degli ultimi ponti dei samurai.

[advertise id=”hello-amazon”]

Leggendo le nostre pagine avrai sicuramente notato che abbiamo un debole per questo paese magnifico. Abbiamo visto un filmato sulla sua bellezza riassunta in 4 minuti, ammirato antiche foto a colori di fine Ottocento, abbiamo visitato virtualmente la “Venezia” d’oriente, e molto altro ancora.

Restando sempre in tema, non potevamo non condividere con te la notizia che farà felice non soltanto gli amanti del Giappone, ma anche gli appassionati di arte in generale. Il Museo di arti applicate di Amburgo, il “Museum für Kunst und Gewerbe”, ha reso disponibile online una collezione preziosissima.

stampe_2

Si tratta di oltre mille stampe giapponesi che oltre a essere visibili online, possono anche essere scaricate. Ci sono capolavori della pittura dei maestri più famosi della tradizione giapponese, come Hokusai e Hiroshige. Due artisti, le cui xilografie sono diventate un canone per tutta l’arte giapponese seguente, non soltanto pittorica, ma anche fumettistica, fotografica, cinematografica ecc.

stampe_3

Ci sono immagini di paesaggi straordinarie, con scorci magnifici di ponti, cascate, quartieri di Edo, di Kyoto e altri luoghi stupendi. Ma ci sono anche stampe dove ammirare la bellezza femminile dell’epoca, la sensualità e l’eleganza del kimono, e poi ancora tavole botaniche, mostri tradizionali e molto, molto altro ancora.

stampe_1

Per ammirare la collezione puoi andare direttamente sul sito del museo e muoverti attraverso un semplice e intuitivo motore di ricerca che ti permetterà di trovare le immagini in base alla data, al luogo, alla tecnica, all’artista e al tipo di opera.

Immagini tratte da mkg-hamburg