Esiste un paese che non è mai stato in guerra?

Esiste un paese che non è mai stato in guerra?

Secondo quanto si legge dal sito “guerre nel mondo” il totale, a oggi, di Stati che sono coinvolti in guerre tocca il numero incredibile di 67. Si contano 29 Stati africani16 asiatici9 europei7 mediorientali 6 americani.

Il totale, invece, di “Milizie-guerriglieri e gruppi terroristi-separatisti-anarchici coinvolti” arriva quasi a 800. Ridicolo credere che la guerra non sia una questione che ci riguarda

Secondo i dati del 2015 soltanto 11 Paesi del mondo non erano coinvolti in nessuna missione di guerra. Il “conflitto” si è allontanato dalla nostra realtà privilegiata da primo mondo. Ma ciò non vuol dire che non esista.

Dev’esserci qualcosa di sbagliato nel cervello di quelli che trovano gloriosa o eccitante la guerra—ha scritto Oriana Fallaci—Non c’è nulla di glorioso, nulla di eccitante, è solo una sporca tragedia sulla quale non puoi che piangere. Piangi per quello cui negasti una sigaretta e non è tornato con la pattuglia. Su quello che hai rimproverato e ti s’è disintegrato davanti.

Quali sono i Paesi più pacifici?

Esiste un indicatore, il Global Peace Index, promosso dall’Institute for Economics and Peace, che misura il livello di pacifismo delle nazioni del mondo in base a 23 criteri oggettivi. In base a questi punteggi è stata stilata anche una classifica dei Paesi più pacifici del mondo, che vede in testa un Paese dell’Europa del Nord: l’Islanda.

Subito a seguire ci sono: Nuova Zelanda, Portogallo, Austria, Danimarca, Repubblica Ceca, Slovenia, Canada, Svizzera e Irlanda. E questo per limitarci soltanto alle prime dieci posizioni. E l’Italia? Non è messa benissimo. Si trova in 38esima posizione (su 163). Sotto la Lituania e sopra Sierra Leone, Taiwan e Gran Bretagna.

L’Europa resta la regione geografica meno colpita dai conflitti, nonostante l’aumento delle spedizioni militari al di fuori del continente nella lotta al terrorismo. La zona più a rischio? Quella del Medio Oriente e Nord Africa. Che ha un punteggio di intensità dei conflitti quasi doppio rispetto all’Europa.

Ma esiste un Paese che potrebbe essere considerato storicamente il più pacifico al mondo? Neanche l’Islanda—saldamente in testa alla classifica da quando esiste l’indice di pace globale—può dirsi del tutto pacifica. Ha uno storico di conflitti notevole ed è stata teatro di una guerra civile nel XII secolo.

L’unico “Paese” che non è mai stato in guerra

Non resta che la Groenlandia, un paese semi-indipendente che oggi fa parte del Regno di Danimarca. È l’isola più vasta al mondo, ma anche la meno popolata. Nelle gelide terre del Paese, nemmeno i Vichinghi hanno avuto l’ardire di combattere contro le popolazioni indigene degli Inuit. Pensa che la Groenlandia ha passato indenne perfino la Seconda guerra mondiale. Mantenendo una certa indipendenza dalla Danimarca, invasa dalle truppe di Hitler.

Certo, tecnicamente la Groenlandia non è uno Stato indipendente. È una Nazione costitutiva del Regno di Danimarca. Ma ci piace pensare che esista almeno un luogo, sulla terra, dove la guerra non sia ancora riuscita ad arrivare.

Immagine di copertina di Jordy Meow