Puoi scaricare gratis oltre 20.000 opere d'arte dall'archivio digitale del LACMA

Puoi scaricare gratis oltre 20.000 opere d'arte dall'archivio digitale del LACMA

I più importanti musei del mondo, come il Getty o il Guggenheimstanno digitalizzando le loro pubblicazioni. Oppure, come il Metropolitan o il MoMA, trasferiscono nei loro archivi digitali le collezioni. Sia le opere d’arte presenti negli spazi espositivi, che quelle custodite nei magazzini, non esposte.

Fra le istituzioni virtuose c’è anche il Los Angeles County Museum of Art (LACMA). Negli ultimi anni il LACMA ha cercato di rendere accessibile online la sua collezione il più possibile. In questo momento, 80.000 opere d’arte sono caricate sul sito del museo. Di queste, oltre 20.000 sono rese di pubblico dominio, liberamente scaricabili da chiunque.

Perciò, se vuoi ripassare la storia dell’arte moderna o sei a caccia di immagini artistiche da utilizzare legalmente—per motivi di studio, di lavoro, o per il tuo blog personale—ti consigliamo di dare un’occhiata al database del LACMA. Ecco alcune delle cose che potrai trovare.

Auguste Rodin - La donna accovacciata

Auguste Rodin – La donna accovacciata

Arte moderna in alta definizione

Nella collezione del LACMA trovi pittura di ogni epoca, fotografia, incisioni, scultura antica e moderna. La ricerca può essere condotta per artista, per medium, per epoca, per area geografica. Ci sono ad esempio ben 45 opere in bronzo di Auguste Rodin, il padre della scultura moderna. Quella che vedi sopra, La donna accovacciata, è uno dei soggetti più sensuali e tragici dello scultore francese, grande modellatore (e disegnatore) di corpi femminili.

Ingres - Odalisca, 1830 ca.

Ingres – Odalisca, 1830 ca.

Non mancano gli impressionisti francesi, come Monet, Pisarro, Degas, ma anche autori classicisti non allineati alla rivoluzione ottocentesca della pittura moderna, come Jean-Auguste Dominique Ingres. Del quale il museo possiede una seconda versione, più piccola (la vedi sopra), della Grande Odalisca del Louvre. Ma anche pittori che con l’impressionismo intrattenevano un complesso e difficile rapporto, come Paul Cézanne.

Paul Cézanne - Natura morta con ciliegie e pesche, 1885-1887

Paul Cézanne – Natura morta con ciliegie e pesche, 1885-1887

Le opere d’arte di pubblico dominio sul sito del LACMA sono scaricabili in altissima definizione. In formato jpeg oppure tiff. Vuoi osservare da vicino la pennellata e soprattutto l’amalgama dei colori della frutta dipinta da Cézanne? Con i file del LACMA puoi farlo, proprio come nel caso delle opere d’arte moderna digitalizzate dalla Fondazione Barnes. Ecco, ad esempio, le ciliegie della natura morta qui sopra, viste da molto vicino.

arte17

I “Capricci” di Goya

“Tutte le dissolutezze del sogno, tutte le iperboli dell’allucinazione”, secondo Charles Baudelaire, sono contenute negli 80 Caprichos realizzati con le tecniche dell’acquaforte e dell’acquatinta da Francisco Goya alla fine del Settecento. Sul sito del LACMA li trovi tutti. La serie di stampe è una rassegna, esasperante e magica allo stesso tempo, delle superstizioni della cultura popolare spagnola. Un’opera che forse ha dato inizio alla corrente sotterranea del romanticismo nero, che si spingerà fino al surrealismo e oltre. Nella visione dell’illuminista Goya, in questo caso, i confini tra la realtà e il fantastico scompaiono, così come quelli tra il bene e il male.

Francisco Goya - Il sonno della ragione genera mostri

Francisco Goya – Il sonno della ragione genera mostri

Le stampe giapponesi

Se sei un amante delle stampe ukiyo-e di Hokusai e Kuniyoshi, sul sito del LACMA ne trovi più di 200. Potrai soprattutto apprezzare le moltissime stampe di uno dei più grandi maestri del mondo fluttuante, Hiroshige. La ricchezza e la delicatezza coloristica dei suoi scorci, unite alla grande partecipazione nella resa della natura, lo elessero uno degli artisti nipponici più amati da Van Gogh e Manet.

Hiroshige - Campana della sera a Miidera

Hiroshige – Campana della sera a Miidera

Immagini: Copertina|1|2|3|4|5