App per bambini: ecco le più carine per i piccoli

App per bambini: ecco le più carine per i piccoli

I nativi digitali hanno una dimestichezza con tutti gli strumenti elettronici non indifferente. Sanno usare qualsiasi device fin dai primi anni di vita: tablet, smartphone e laptop possono essere i loro compagni di gioco preferiti.
Tra le tante app che scarichiamo perché non pensare anche ai più piccoli, ci sono app educative, alcune più ludiche ma comunque tutte pensate e realizzate per l’apprendimento e il divertimento dei bambini.
Ecco tre app per bimbi che ci piacciono molto.

Il Corpo umano

Un atlante completamente interattivo per esplorare il corpo umano, un modello interamente funzionante e animato che soddisfa tutte le curiosità dei bimbi. Ogni parte anatomica è interattiva: si sente e vede il battito del cuore, i polmoni che respirano, l’apparato digerente. Il bambino può capire il funzionamento del corpo umano: dai cinque sensi allo scheletro, dai muscoli all’apparato respiratorio.
La simulazione del percorso del cibo o l’effetto di una corsa sul cuore, tutti i processi della macchina umana sono spiegati ed illustrati in modo facile e divertente.
La particolarità è nella possibilità di registrare le domande da fare ai genitori per non tralasciare nessuna curiosità e superare qualsiasi imbarazzo.

Pepi Bath

Una delle app dal design più bello e colorato, i personaggi sono molto simpatici e riescono a coinvolgere molto i bambini che usano questa app dedicata al mondo delle “pulizie personali”. Lavarsi si sa non piace molto ai bambini ma grazie a questa app diventerà un gioco.
Una musica allegra di sottofondo ci accompagna a lavare le manine sporche dei personaggi, i capelli arruffati, lavare i denti.
I bambini si divertono a togliere le bolle di sapone e scoprire quanto sia pulito adesso il personaggio.

Steamy Window
Infine una app molto poetica per il divertimento dei più piccoli. Chi di noi non è stato colto dalla tentazione di fare i disegnini sui vetri appannati? Ora possiamo farlo quanto vogliamo senza che nessuno ci sgridi per aver sporcato il vetro. Niente più pericolo di ditate, ora i bambini possono fare tutti i disegnini che vogliono sullo schermo…appannato. O spostare le gocce di pioggia che si poggiano e iniziano a scendere. Una finestra virtuale appannata dove potersi sbizzarrire con i disegni di fiori, casette e fantasmi.