L'applicazione che ti permette di combattere il jet lag

L'applicazione che ti permette di combattere il jet lag

Ormai, grazie ai nostri smartphone, abbiamo l’opportunità di sfruttare tutta una serie di applicazioni che ci facilitano la vita. App per incrementare le nostre prestazioni quando facciamo sport, che ci aiutano a migliorare l’organizzazione della giornata, che tengono sotto controllo le calorie che assumiamo…

Ci sono addirittura persone che basano la loro intera vita sull’interazione fra le applicazioni e la tecnologia che utilizzano.

Al di là delle esagerazioni, però, rimane il fatto che gli app store di tutti gli smartphone sono pieni di applicazioni veramente utili, e tempo fa ti avevamo parlato di quelle che dovresti assolutamente scaricare prima di partire per le vacanze.

Fra queste c’era Jet lag genie: un’applicazione pensata per ridurre i disturbi derivanti dal jet lag quando si viaggia in posti lontani. In pratica Jet lag genie ti indica quando devi dormire per recuperare i ritmi di sonno una volta tornato a casa.

Ma recentemente l’International Air Transport Association (IATA) ha messo a punto quella che ha descritto come l’app definitiva per combattere il jet lag: Skyzen. Questo sistema, infatti, non si basa solo sui ritmi di sonno che si dovrebbero rispettare in generale per riprendersi da un viaggio, ma è strutturato sul preciso ritmo circadiano dei singoli individui.

Skyzen funziona sfruttando le informazioni che rileva da un apposito braccialetto fitness che monitora il ritmo biologico e circadiano delle persone: i modelli di sonno, gli orari dei pasti, i valori fisiologici.

Gli utenti devono semplicemente indossare il braccialetto per qualche giorno, e poi inserire nella app i dati di volo e soggiorno del viaggio che hanno programmato. Così, basandosi sui dati che ha rilevato grazie al braccialetto, Skyzen elabora un sistema personalizzato che offre consigli su come dormire, cosa mangiare e quando mangiare prima e dopo il viaggio.Gli ingegneri che lo hanno progettato sono sicuri che Skyzen rappresenti l’opzione migliore sul mercato per ridurre il periodo di tempo in cui il nostro bioritmo viene interrotto, al fine di potersi godere al meglio il viaggio, e tornare al lavoro senza doversi sentire uno straccio per i primi giorni.

L’applicazione per adesso è disponibile gratuitamente solo sullo store di Apple, ma pare che la versione Android sia in fase di ultimazione, anche se la IATA non ha ancora annunciato una data di uscita.

Ancora l’applicazione non è stata scaricata da un numero sufficiente di utenti per poter avere un rating che avvalori le dichiarazioni dei creatori di Skyzen, ma visto che le vacanze si avvicinano potrebbe essere una buona idea scaricarla.

Immagini via Flickr | Copertina