Questo artista vuole dipingere un cielo su ogni muro grigio

Questo artista vuole dipingere un cielo su ogni muro grigio

Non tutti apprezzano la street art: anzi, c’è chi addirittura trova osceno e inopportuno che i muri delle città vengano riempiti con murales e graffiti.

Queste opere, però, possono davvero essere bellissime e rappresentare un modo per ravvivare i tristi edifici delle periferie e delle zone più anonime di una città.

Il problema dei quartieri degradati, con costruzioni prive di gioia e vitalità, è forte in ogni città del mondo. E il paesaggio urbano potrebbe trarre infiniti vantaggi dalle opere degli artisti di strada.

Ed è proprio da questo proposito che ha preso vita il progetto di Benjamin Løzninger, un artista francese appassionato di street art che ha deciso di ricoprire i cieli della città di Digione, nella Borgogna francese, con immagini di nuvole e cieli azzurri dando via a Cloud Project.

1

Benjamin ha pensato che per migliorare l’estetica e l’atmosfera della città bastasse dare un’occhiata a quello che l’ambiente offriva, perché non occorre inventarsi niente che non esista già in natura. In molti casi, è sufficiente alzare lo sguardo e contemplare la bellezza del cielo.

Così, ispirato alla campagna di Digione, ha scattato tutta una serie di fotografie dei panorami e del cielo adornato dalle nuvole, per poi stamparle su carta e ricoprire con essa diversi muri grigi e scrostati della sua città.

L’effetto che le opere di Løzninger riescono a dare è prodigioso, e grazie anche a singoli muri intere strade hanno acquistato vitalità, colore, e armonia.

2

Il successo dei suoi cieli è stato talmente convincente da spingerlo a portare il suo esperimento anche in altre città: le prossime istallazioni saranno a Brooklyn e a Portland, il prossimo autunno, ma a breve sostiene di volere avviare una raccolta fondi sulla piattaforma crowdfunding Kickstarter per finanziare altri lavori nelle più svariate parti del mondo.

Foto: Copertina | 1 | 2