Cadute di stile? Da Madonna ai Brit Awards a Jennifer Lawrence agli Oscar

Cadute di stile? Da Madonna ai Brit Awards a Jennifer Lawrence agli Oscar

The show must go on, è quello che deve aver pensato Madonna, poche ore fa, mentre veniva letteralmente trascinta giù dalle scale del palco dei Brit Awards da un ballerino che le stava rovinosamente calpestando il lungo mantello. Una bella caduta all’indietro, dall’alto di tre scalini e delle sue Louboutin dalla suola rossa fiammante. Chiaramente, in pochi minuti, il video ha fatto il giro della rete e lei stessa ha commentato il misfatto, ironizzando sull’accaduto, postando una foto del bozzetto del meraviglioso abito realizzato per lei da Giorgio Armani sul suo account Instagram.

Madonna cade dal palco

La caduta, dai tempi di Charlie Chaplin e del cinema muto, rientra in una sorta di “pessimismo comico”: una versione ironica di quello cosmico leopardiano, solo che mentre quest’ultimo rinforza il proprio malessere attraverso le opere letterarie con toni sempre più cupi, Chaplin cerca di sdrammatizzarlo ridendoci sopra e facendoci letteralmente piangere per delle cadute.

Se poi queste cadute riguardano personaggi famosi, che sembrano quasi simbolicamente cadere da un piedistallo, beh, allora è quasi inevitabile guardare e riguardare il video, la foto o immaginare l’imbarazzo con un pizzico di ironia o cinismo. Basti pensare, ad esempio, alla rovinosa caduta di una ineccepibile Jennifer Lawrence agli Oscar 2013, mentre andava a ritirare l’ambita statuetta come migliore attrice per “Il lato positivo”. Il suo maestoso vestito Dior Couture la tradì e inciampò sotto gli occhi increduli di tutti, prima spaventati, poi divertiti dalla sua reazione. Ma, l’attrice di Hunger Games, non contenta, caddè anche lo scorso anno, questa volta sul red carpet, inciampando nello stretto abito rosso firmato ancora Dior.

Una che dovrebbe andare in giro con le ginocchiere è sicuramente Lady Gaga, per via delle sue stravaganti scarpe, in primis quelle impossibili firmate Alexander McQueen: è caduta innumerevoli volte, tanto che su YouTube è possibile trovare vere e proprie compilation in onore dei suoi “fail on stage”.

Una delle categorie più bersagliate dalle cadute è sicuramente quella delle modelle. Quei pochi metri di passerella diventano spesso un lungo e doloroso supplizio se costrette a indossare improponibili scarpe o abiti impossibili da gestire per un comune bipede. Anche in questo caso, talmente possono essere divertenti, che spopolano i video compilation in giro per il web.

Anche Beyoncé ha rischiato più di una volta sul palco, ma è encomiabile la sua capacità di rialzarsi come se nulla fosse: significa anche questo essere un professionista, no? Rialzarsi senza fare una piega anche se magari la caduta non è stata così divertente come appare. Ma concedeteci di ridere… ancora un po’!