Come dimenticare i propri ex grazie all'aiuto di Google e Facebook

Come dimenticare i propri ex grazie all'aiuto di Google e Facebook

Riuscire a dimenticare i propri ex, specie quando siamo stati lasciati e la relazione era molto importante, non è mai semplice. Con l’avvento di internet, però, è diventato ancora più difficile: perché è facile cadere in tentazione e andare continuamente a sbirciare i loro profili social.

Google e Facebook, però, hanno deciso di aiutare gli utenti che lo desiderano a mettere un freno a tutto questo: aiutando a cancellare gli ex dalla propria cronologia sociale.

Facebook ha annunciato questa novità martedì scorso, dichiarando che intende mettere a disposizione degli utenti delle nuove impostazioni che saranno disponibili ogni volta che verrà cambiata la situazione sentimentale.

Queste nuove opzioni prevedono la cancellazione delle tag nelle foto in cui sei con il tuo ex, limitargli la visualizzazione di stati, foto e video che condividi, e la possibilità di oscurare i suoi stati dal tuo news feed. In questo momento le nuove opzioni sono in fase di test, disponibile solo su versione mobile e unicamente negli Stati Uniti, ma se si dimostreranno soddisfacenti verranno estese a tutti gli utenti e in tutte le versioni.

L’idea di Google, invece, è quella di proporre una versione aggiornata dell’applicazione Google Photos, che permetterà agli utenti di nascondere le foto. La nuova applicazione farà sì che il tuo ex partner non compaia quando usi la app Google Rediscover (che mostra le attività passate sui social media). Ovviamente le sue foto non verranno cancellate: saranno solo “oscurate” e messe in disparte.

Sono soltanto delle opzioni, non saranno in grado di impedirti di visitare il profilo di queste persone, ma terranno alla larga tutti quei contenuti indesiderati che si presentano contro la tua volontà. Ricordi che si rifanno vivi sulla tua home, nella tua quotidianità, emotivamente dolorosi.

Immagini: Copertina