La casa che invece di consumare energia la genera

La casa che invece di consumare energia la genera

Questa idea dello studio di architetti Holly & Smith è la prova provata che una casa che rispetti l’ambiente può essere confortevole e bellissima allo stesso tempo.

Lo studio della Louisiana ha progettato infatti una casa ecosostenibile che è il massimo del relax.

La casa si immerge completamente nel suo ambiente, e senza soluzione di continuità si fonde con il paesaggio sereno del lago.

La bellezza dell’abitazione è dovuta non soltanto allo specchio d’acqua calmo che le si apre davanti, ma anche agli alberi di quercia che ne segnano il perimetro riempiendo la vista di un verde intenso.

Di notte la location diventa se possibile ancora più suggestiva, con un’illuminazione che la rende incandescente come una lanterna.

Il progetto non si è concentrato soltanto sull’estetica ma anche sul bassissimo impatto ambientale. La sua particolarità è infatti quella di produrre energia, più che consumarla.

Nella parte superiore della casa sono stati costruiti tre piani di tetti spioventi, in modo che l’acqua piovana possa essere riciclata di nuovo nel lago. In questo modo i pannelli solari sono liberi di accumulare energia al massimo della loro esposizione.

I sistemi di raffreddamento e di riscaldamento sono ad alta efficenza, e l’illuminazione è a LED, risparmiando il consumo di corrente. È inoltre presente un sistema di isolamento termico.

Come se tutto questo non bastasse la struttura della casa è composta anche di una ventilazione trasversale e durante il giorno sfrutta la naturale esposizione alla luce solare, che aiuta a risparmiare anche durante il cambiamento stagionale.

Immagine via Facebook