Come vestirsi per sembrare più magre, consigli di stile

Come vestirsi per sembrare più magre, consigli di stile

Spesso sembrare snelle non è solo una questione di linea, ma anche di abbigliamento strategico. Non per niente le celebrities si affidano alle sapienti scelte di stylist e personal shopper per valorizzare la propria immagine. Esatto, valorizzare è la parola chiave quando si parla di abbigliamento e bellezza. Tutti hanno pregi e difetti, l’astuzia sta proprio nel saper nascondere questi ultimi a favore dei primi.

Fare shopping è semplicissimo per molte persone, per altre si trasforma, nella maggior parte dei casi, in un’esperienza tutt’altro che piacevole. Quando non si sa cosa acquistare e non si conoscono alcuni segreti, può diventare una stressante perdita di tempo e denaro. Ecco allora, alcuni trucchetti che possono aiutarti a riscoprire il tuo corpo semplicemente scegliendo l’abbigliamento che più si confà alla tua forma fisica.

GIACCA – Se il tuo punto forte è il décolleté o la vita stretta, mettila in risalto con una giacca blazer particolarmente avvitata o con una cintura in vita, le tue gambe si allungheranno di diversi centimetri se abbinerai un paio di pantaloni neri e scarpe con il tacco (o zeppe per il giorno) al tuo outfit. Scegli una giacca colorata e un pantalone nero, o viceversa, per bilanciare le forme del corpo.

giacca

GONNA – Corta o a ruota? Per la primavera sono in voga entrambi i modelli e se hai delle gambe particolarmente toniche e snelle è chiaro che una minigonna le valorizzerà. Per indossarla con disinvoltura anche di giorno e senza cadere nella volgarità è bene abbinarla a degli stivaletti o scarpe basse e a una t-shirt o camicia non eccessivamente stretch. Se al contrario, hai gambe particolarmente pienotte o polpacci grossi, opta per una gonna a ruota, magari con stampe o in un bel colore vivace, da abbinare a camicie di jeans o magliettine in nylon che creino la giusta proporzione di volumi tra il sopra e il sotto.

PANTALONI – Il trend della primavera li vuole in versione culotte, ovvero modelli a vita alta, corti alle caviglie e larghi sulle cosce, un modello che non sta bene a tutte, sconsigliato soprattutto a chi è bassina di statura. Perfetti invece se sei alta e vuoi indossare qualcosa di nuovo che ti valorizzi. Questo modello non è adatto a nascondere l’ eccessiva rotondità sulle gambe, e se questo è il tuo obiettivo, opta per un modello largo, lungo e morbido.

outfit giacche

CAMICIE – In questo caso vige la regola degli opposti, ovvero, oversize se sei magra, stretch se sei formosa. Meglio lunga sui fianchi se sono particolarmente rotondi, mentre puoi osare modelli crop-top se hai un fisico tonico e asciutto.

SCARPE – Spesso viene sottovalutato il potere del paio di scarpe giusto sul fisico giusto, le scegliamo per moda o per comodità, eppure, proprio loro riescono a distruggere completamente il nostro outfit , oppure dargli quel tocco in più. Non è sempre una questione di tacchi o meno, sebbene questi riescano a regalarci subito quella postura e quei centimetri in più che non fanno mai male. In molti casi, occorre evitare gli stivali stretti al polpaccio o i famosi ankle boots che smorzano la caviglia, la scelta di questi due tipi di calzature è ok solo se abbiamo caviglie e polpacci sottili. Idem per tutte le scarpe con cinturino alla caviglia o con pianta particolarmente stretta, se il nostro piede assomiglia più a quello di un nuotatore olimpico che a quello di Cenerentola, meglio evitare.