Ossic X è il primo paio di cuffie 3D che si calibra al tuo volto

Ossic X è il primo paio di cuffie 3D che si calibra al tuo volto

Ormai da tempo, si attendono delle cuffie in grado di permetterci di ascoltare il “suono in 3D”. Una startup le ha ufficialmente promesse e ha lanciato una campagna su Kickstarter per cercare di racimolare 100mila dollari e partire con il progetto delle Ossic X. Ma neanche dopo una settimana, la raccolta è arrivata già a due milioni e la cifra è destinata a salire.

cuffie 3d

Progettate e sviluppate da un team di 12 persone, queste cuffie si presentano come delle compagne perfette per gli Oculus Rift, una maschera da indossare sul volto per la realtà virtuale, di cui ti avevamo parlato qualche tempo fa. Quindi si tratta di cuffie tanto buone per la realtà virtuale dei videogame del futuro quanto per vedere dei film e ascoltare la musica.

In sostanza, indossando queste cuffie sarà come sostare perennemente al centro di una stanza piena di casse sparse, ma senza il bisogno effettivo di rimanere immobile sul divano per godere dell’home theatre. L’idea è partita dalla volontà di creare una nuova profondità di ascolto a 360 gradi capace d’essere percepita in movimento.

cuffie 3d

Il suono non arriverà più da due canali, ma da molti di più (quattro per padiglione), senza mai modifiche. Se spostiamo bruscamente la testa, per esempio, i sensori faranno sì che la direzione della fonte del suono rimanga sempre la stessa. Ovviamente, in tutto questo, anche se si parla di audio, l’aspetto estetico non è stato trascurato: il design delle cuffie è molto curato, le forme dei padiglioni sono essenziali e senza ghirigori di troppo. Senza contare che ogni cuffia viene pensata in base alla grandezza del cranio del cliente e alla esatta distanza tra le sue ore orecchie.

cuffie 3d

Dato lo spropositato successo della campagna di crowdfunding, purtroppo le scorte dei primi esemplari in offerta sono già state esaurite. Ma anche i fortunati che sono riusciti ad acquistare le versioni da 199 e 299 dollari dovranno aspettare: la data di consegna è prevista solo per novembre 2016. Chi comunque non vuole farsi scappare l’occasione di acquistare questo oggetto unico, può prendere la versione leggermente più cara e aspettare, però, fino a gennaio 2017. Poi, dopo questa “fase beta”, il prezzo si attesterà intorno ai 379 dollari, quindi giocare in anticipo non sarebbe una cattiva idea.

Immagini via Youtube