Questo distruggi documenti ricicla la carta all'istante

Questo distruggi documenti ricicla la carta all'istante

Quando parliamo del processo di riciclo dei rifiuti, come ad esempio quello della carta, lo immaginiamo fatto dagli altri. Un procedimento che conosciamo in maniera approssimativa e che ci riguarda fino a un certo punto, limitando il nostro contributo alla buona azione di depositare nel corretto cassonetto la nostra immondizia.

La Epson, compagnia giapponese che si occupa di elettronica, ha creato, in questo senso, qualcosa di davvero innovativo. Si chiama PaperLab ed è il modo più semplice di saltare il passaggio intermedio del riciclo e fare tutto nel proprio ufficio, mentre si sta lavorando.

Con PaperLab non ci sarà più bisogno di andare a comprare di volta in volta una risma di fogli riciclati per le proprie stampanti. Il riciclo della carta avviene direttamente in loco.

Ma vediamo come funziona nel dettaglio.

I fogli che entrano nel trita rifiuti vengono tagliati in pezzetti sottili e con una speciale corrente d’aria viene cancellato l’inchiostro. Liquidi collanti assemblano nuovamente le fibre di carta separate così da ricreare fogli all’istante, personalizzabili in più formati. In un minuto PaperLab è in grado di produrre 14 fogli di carta, più di 6500 durante una normale giornata lavorativa.

I vantaggi ambientali sono impressionanti. La PaperLab è in grado di salvare oltre gli alberi anche preziosi litri d’acqua. Sono 7mila i litri d’acqua che vengono consumati per ogni tonnellata di carta prodotta con processi convenzionali. La PaperLab usa un riciclaggio a secco in grado di risparmiare fino a 12mila litri di acqua per ogni tonnellata.

Per ora si tratta di un prototipo pensato per i grandi uffici che hanno a che fare con uno smaltimento enorme di volumi di carta. Sarà tra poco in vendita in Giappone (paese di lancio) a un prezzo previsto intorno ai 75mila dollari. Speriamo che un giorno non troppo lontano si possa usare questo splendido strumento ecologico anche in casa nostra con un formato e un prezzo più accessibili.

Immagine tratta da YouTube