Cosa succede quando smetti di lavarti per un mese?

Cosa succede quando smetti di lavarti per un mese?

Nella nostra routine quotidiana, l’igiene personale è un aspetto così automatico da essere dato per scontato. Non sempre, però, sappiamo quali siano le effettive conseguenze dei prodotti che usiamo giornalmente per la cura del nostro corpo. Partendo da questo spunto, due redattrici della rivista Total Beauty hanno deciso, con coraggio, di condurre un esperimento per rispondere a questa domanda: “Cosa accadrebbe davvero, se non ci lavassimo per trenta giorni?”

Prima di iniziare effettivamente questo esperimento, Jill Provost e Jessica Amaris hanno quindi concordato insieme le regole che avrebbero seguito. Non avrebbero potuto utilizzare per trenta giorni “deodorante, shampoo, shampoo a secco, lozioni, balsamo per le labbra, salviette per neonati, trucco o qualsiasi altro prodotto che tocca la pelle o il cuoio capelluto.”

Oltre a queste delicate privazioni, il regolamento avrebbe previsto solo alcune concessioni: l’utilizzo di uno spray probiotico (Mother’s Dirt AO+ Mist) che prometteva di mantenere la pelle pulita e migliorata senza la necessità di utilizzare altri prodotti, e il permesso di sciacquare solo con dell’acqua corrente viso, ascelle e inguine. Avrebbero potuto utilizzare lo spray più volte al giorno, l’acqua ogni tre.

Ovviamente, i primi tempi non sono stati facili. “Sentivo il mio odore tutto il giorno. Per questo tenevo le braccia attaccate ai miei fianchi”, ha raccontato una redattrice. Ma dopo un mese di lamentele di parenti, amici, e colleghi, le due donne impavide hanno potuto illustrare le loro scoperte. Durante le prime settimane dell’esperimento Jessica Amaris ha sofferto di un caso grave di acne, ma dal ventunesimo giorno in poi ha notato di avere una pelle oltremodo più sana rispetto al periodo antecedente all’esperimento. Per quanto riguarda Jill Provost, invece, i risultati sono ancora più interessanti: la psoriasi di cui soffriva al cuoio capelluto era completamente sparita. Le due donne hanno così dimostrato che se da un lato abusare della doccia potrebbe essere controproducente per la pelle, dall’altro il corpo non ha bisogno di prodotti chimici per ridurre gli inestetismi. Per quelli, infatti, esistono degli ottimi ed efficaci metodi naturali.

Immagine via Flickr