Donne e videogames? 1 donna su 10 trascorre un’ora al giorno a (video)giocare

Donne e videogames? 1 donna su 10 trascorre un’ora al giorno a (video)giocare

Mettete pure da parte lo stereotipo del ragazzino nerd con gli occhiali. O del trentenne single con pizza, birra e console. Oppure, ancora, del gruppo di adolescenti che trascorre notti intere con la Playstation. I videogiochi, ormai, vanno per la maggiore anche fra le utenti di sesso femminile.

E non si tratta di semplice curiosità istigata dalle abitudini dei maschietti, ma di una vera e propria passione. Negli Stati Uniti, come mostra uno studio della Entertainment Software Association, il 48% dei 190 milioni dei videogiocatori è donna.

Non si pensi a un fenomeno che coinvolge solo le ragazze più giovani, con smartphone e tablet alla mano: lo spaccato di Newzoo svela come nelle fasce d’età fra i 36 e i 50 anni e tra i 51 e i 65 le utenti sopravanzino addirittura i giocatori di sesso maschile.

La tendenza si conferma anche in Europa: è Samsung a dirlo, con 1 donna su 10 che trascorre un’ora al giorno a (video)giocare.

Ancor più interessante è scoprire le preferenze joystick o telefono cellulare alla mano. Secondo Flurry, ad esempio, le donne sono più portate ad acquistare livelli successivi all’interno alle app di gioco, il 31% in più degli uomini. E sono più costanti: una volta scaricata un’app di gioco continuano a utilizzarla il 42% in più rispetto ai maschi.

I giochi preferiti, sempre parlando di applicazioni mobili, sono quelli gestionali e di simulazione. Piacciono anche il poker e i giochi basati sui social network. Attenzione, però, a inquadrare le videogiocatrici solo come fruitrici di giochini semplici e a portata di smartphone: Superdata Research spiega come le donne statunitensi si distinguano nel campo dei giochi di ruolo per Pc e rappresentino il 40% di chi si diletta in competizioni online, i cosiddetti MMO, e di chi gioca sul divano con la console.

Non si parla quindi solo delle caramelle di Candy Crush o gli uccellini arrabbiati di Angry Birds, ma dei titoli più famosi a bordo delle varie Xbox e Playstation. Che non sono (più) per soli uomini.