L'edificio di Malmö, in Svezia, pensato interamente per gli amanti della bicicletta

L'edificio di Malmö, in Svezia, pensato interamente per gli amanti della bicicletta

Quante volte tornati dal lavoro o da una pedalata fuori porta ci siamo caricati la bicicletta sulle spalle e abbiamo fatto le scale a piedi, perché l’ascensore non era abbastanza capiente da aiutarci a salire a casa? La diffusione sempre più vasta del mezzo a due ruote non sempre si adatta all’architettura e all’urbanistica dei nostri spazi.

Le iniziative per incentivarne l’uso però sono sempre di più, sia in Italia che all’estero, e allora perché non trasformare anche le nostre case per rendere più semplici le vite dei ciclisti? Si potrebbe ad esempio seguire l’esempio del Cykelhuset Ohboy in Svezia, nel quartiere di Western Harbour di Malmö.

L’edificio è stato costruito a misura di bicicletta, dove l’architettura si integra perfettamente con le due ruote. Alto 7 piani, con i suoi 55 appartamenti, l’edificio è rinato dalle “ceneri” di un vecchio cantiere navale in disuso (i lavori sono terminati nel dicembre del 2016). Oggi è un mix di verde ed edilizia eco-sostenibile, con aree comuni, parcheggi, ascensori, rampe, officine e corridoi tutti percorribili con la bici.

Nytt hotell i Västra Hamnen, Malmö. OhBoy hotell #oboyhotell #cykelhusetohboy #malmotown

A post shared by Marie Åkesson (@marie.akesson) on

La bicicletta è uno dei mezzi preferiti dagli abitanti di Malmö (la terza città per importanza in Svezia collegata alla Danimarca con un treno veloce). In città si contano 430 chilometri di piste ciclabili, ponti dedicati alla mobilità dolce e la possibilità di raggiungere tutti i quartieri sulle due ruote, anche noleggiandole. Un ottimo modo di attirare un turismo green ed eco-sostenibile.

bicicletta malmo svezia cykelhuset ohboy

Nella zona del Cykelhuset Ohboy le auto non sono gradite. Anche perché non c’è bisogno. Il progetto, dello studio Hauschild + Siegel, ha pensato gli spazi senza garage o parcheggi per quattro ruote. Meglio fare al loro posto una pista da skateboard.

Le biciclette si possono anche portare all’interno. Dal lavoro a casa senza mai scendere dal sellino. “Se compri qualcosa di fresco”, ha scherzato l’architetto Cord Siegel: “puoi parcheggiare direttamente davanti al frigo per conservarlo velocemente”.

Al piano terra ci sono le camere dell’hotel, mentre dal primo piano si trovano gli appartamenti. Ogni stanza ha una zona esclusiva per la propria bicicletta, con tanto di rastrelliera.

Quasi tutti i nostri palazzi sono pensati per le misure dell’uomo, per ridurre al massimo gli sprechi ed economizzare lo spazio. Qui a Malmö invece le porte sono larghe per attraversarle pedalando, gli ascensori sono abbastanza capienti per caricare la propria “compagna di strada” e lasciare libero il passaggio a piedi sulle scale.

Ute på jobb i blåsigt #västrahamnen i #malmö. André de Loisted plåtar. Snart i en tidning nära dig. #cykelhusetohboy

A post shared by Hem & Hyra Skåne (@hemhyraskane) on

Nelle aree comuni si trovano officine per le riparazioni e per un’indispensabile manutenzione. C’è anche la possibilità, per chi prende in affitto una camera dell’albergo, di noleggiare la propria bicicletta.

Il palazzo è stato costruito pensando a tutto, dalla corretta circolazione dell’aria alle pareti isolanti. I piani e i mezzanini sono costruiti con legno locale. All’interno degli appartamenti si possono appendere mensole e quadri usando degli speciali binari, senza bisogno di bucare il muro con i trapani. I balconi hanno piante dotate di un sistema di irrigazione automatico, sul tetto c’è una serra con un giardino in comune che permette agli inquilini della casa di coltivare i propri prodotti anche d’inverno.

Snälla vår kom tillbaka ??❤❤❤#cykelhusetohboy #malmotown

A post shared by Casaohboy (@casaohboy) on

Il Cykelhuset Ohboy rientra nel progetto ancora più ampio del quartiere di Malmö di Western Harbour, uno dei centri svedesi più attenti alla sostenibilità e al massimo rispetto dell’ambiente.

Se capiti a Malmö puoi fare un salto e vedere con i tuoi stessi occhi il progetto prenotando una camera dell’albergo sottostante, sul sito ufficiale di Ohboy.

Immagini | Copertina | 1 |