Healthkit disponibile sul nuovo iPhone 6: Apple punta sulla salute

Healthkit disponibile sul nuovo iPhone 6: Apple punta sulla salute

Con il solito spettacolo delle file interminabili dei più fanatici lo scorso 19 settembre (il 26 settembre in Italia), la Apple ha messo sul mercato il suo nuovo iPhone 6 (e la sua versione Plus). Come ogni nuovo lancio anche il successo del nuovo iPhone è stato da record: in soli tre giorni, durante il primo weekend sono stati venduti più di dieci milioni di pezzi! Ma quali novità importanti presenta iPhone 6? La tecnologia è sempre all’avanguardia in casa Apple, quindi una batteria più potente, un display migliorato, il sistema operativo aggiornato, la presenza del sistema NFC per effettuare pagamenti elettronici tramite l’Apple Pay.

Ma quello di cui vogliamo parlare è lo spazio e l’attenzione che Apple dedica al tema della salute. Sul display infatti appare una nuova icona: l’HealthKit, o app Salute. La app gratuita di Apple dedicata a fitness, benessere e salute che ti permette di tenere d’occhio la tua forma. Un’anteprima probabilmente del brevetto Apple dedicato alla salute che presentò qualche tempo fa.

L’Healthkit infatti non è una semplice app ma una piattaforma nata per raggruppare e custodire tutte le informazioni sulla tua salute e il tuo benessere raccolte dalle diverse app scaricate sul tuo smartphone. Uno strumento che permette alle app di salute e fitness di dialogare tra loro e di trovarsi nello stesso posto centralizzato e sicuro. Gli  utenti ovviamente decidono quali informazioni possono essere condivise con le altre app: la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la dieta, il peso, le attività sportive sono solo alcuni dei dati che raccoglie Healthkit per un controllo completo e generale con una visione di insieme che può aiutarti di più.

Healthkit inoltre ti permette di creare una scheda con le tue informazioni mediche vitali (gruppo sanguigno o allergie ad esempio) alla quale sarà possibile accedere in caso di emergenza anche da schermo bloccato. Sono numerose le app per la salute che puoi scaricare e mettere in comunicazione tra loro. Sicuramente avrai sentito parlare delle app per il fitness o di quelle per dimagrire, ma ce ne sono anche di più particolari. Ecco qualche esempio.

Kwit
Vuoi smettere di fumare e non ci riesci? Prova Kwit, la app che cerca di motivarti in maniera anche ironica attraverso dei “giochi” a premi per gli obiettivi raggiunti, un modo ludico per farti partecipare al percorso e al successo di una sigaretta meno al giorno.

iGyno
iGyno è una app dedicata al mondo della salute femminile grazie alla quale puoi, tramite dei video tutorial, imparare l’autopalpazione per la prevenzione del tumore al seno ad esempio, o ancora gestire il calendario mestruale o chiedere un consulto ginecologico via chat ad un team di ginecologi professionisti. Disponibile anche nella versione iGyno for men per sincronizzarla con quella della propria compagna e ricevere le informazioni sulla relazione di coppia e sulla pianificazione familiare.

Personal food additives
Se vuoi avere informazioni sugli additivi dei prodotti che mangi chiedi a questa app. Gli additivi alimentari possono essere dannosi soprattutto in presenza di intolleranze o allergie. Puoi inserire in questa app tutti questi dati, le tue abitudini alimentari e la app incrocerà i dati inseriti con i diversi additivi alimentari segnalandoti eventuali controindicazioni.

Way of life
Non hai disciplina e vuoi abbandonare vecchi abitudini non proprio sane? Questa app ti aiuta a monitorare le tue azioni quotidiane per presentarti a fine mese dei grafici riassuntivi: quanti giorni hai svolto attività fisica? Quante volte hai mangiato junk food? Quante volte sei andato a dormire presto? E in caso di progressi potrete condividere i vostri successi sui social.