Hello! Personal

Hello! Personal

Tenere sotto controllo le proprie finanze a volte è impegnativo. Bisogna fare calcoli, monitorare le entrate e le uscite e stabilire quanto denaro si può spendere: tra numeri, previsioni e tabelle si rischia di perdere l’orientamento. Come risolvere il problema? Un valido aiuto può arrivare da Hello! Personal, un nuovo strumento gratuito di PFM (Personal Financial Management) proposto da Hello bank! con il compito di supportare il cliente nella gestione del proprio bilancio personale.

Utilizzare Hello! Personal è facile: è sufficiente accedere al servizio di online banking o all’applicazione banking di Hello bank! Una volta effettuato il login, ogni utente ha a disposizione una serie di servizi per controllare la propria situazione finanziaria: l’analisi delle transazioni in entrata e in uscita, la loro catalogazione in tipologie di spesa, la visualizzazione dei movimenti effettuati anche su conti non Hello bank!

In altre parole, è come avere un assistente finanziario virtuale che prende nota delle abitudini di consumo, ne osserva le modalità e le frequenze, le classifica e riesce a fornire in ogni occasione il quadro di insieme che permette di pianificare serenamente le proprie scelte e di risparmiare senza grossi sforzi.

Per categorizzare in automatico le transazioni, Hello! Personal si serve di un sofisticato algoritmo. Questo però non significa che l’utente non è libero di registrare i propri movimenti con criteri diversi. Se qualcuno apporta delle modifiche alla catalogazione automatica, l’algoritmo ne tiene conto e lo memorizza per le volte successive.

In più, ognuno può applicare delle etichette (i tag) per raggruppare in sotto-categorie le spese  automaticamente classificate in macrocategorie. Così, il livello di approfondimento dell’analisi del bilancio diventa ancora più elevato.

Discorso a parte meritano le spese in contanti, che vanno gestite manualmente sul sito oppure sull’applicazione per dispositivi mobili. In questo caso, viene in aiuto Cash Account, un borsellino che registra quanti contanti sono stati prelevati dai bancomat o nelle filiali e quanti vengono ricevuti dall’utente come entrate.

Sì, ma attraverso quali criteri si riesce a capire meglio come si stanno spendendo i propri soldi? La risposta non è univoca: dipende dalle esigenze e dalle circostanze. Per questo, Hello! Personal consente di scegliere liberamente le modalità di catalogazione e di visualizzazione delle proprie transizione. Vediamole in sintesi.

Il Mio Calendario mostra i movimenti per singolo giorno lungo una time line che include anche i mesi futuri nel caso l’utente abbia già pianificato spese e investimenti. Il Mio Hello! Personal fa vedere le abitudini, ovvero le transazioni storiche e correnti catalogate in categorie. Le Mie Entrate e le Mie Uscite analizza le transazioni e le fa visualizzare graficamente: a volte, si sa,  un’immagine è più efficace di mille numeri. Le Mie Previsioni di Spesa è la sezione in cui si possono stabilire budget specifici per ogni singola macro-categoria o sotto-categoria di spesa: i progressi vengono tracciati in tempo reale e ogni variazione fa arrivare una notifica in modo da tenere sempre tutto sotto controllo.

E se resta qualche dubbio sul funzionamento di questo strumento? Niente paura. Perché ci sono video che spiegano nel dettaglio come utilizzarlo. E poi, non bisogna dimenticare che a disposizione ci sono sempre i consulenti Hello bank!, pronti a dare i suggerimenti giusti per risparmiare e investire al meglio.